Giovanisì+

I libri di Giovanisì: “Youth Worker di nuova generazione”
Uscito l'ottavo volume della collana curata dallo staff del progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani

Pubblicato da dbernacchioni il 22 ottobre 2018

Dopo aver toccato 5 città toscane, coinvolto oltre 70 partecipanti e 3 esperti, con l’obiettivo di creare uno spazio di discussione sulla figura dell’animatore giovanile nella realtà contemporanea, “Youth Worker di nuova generazione” è ora anche una pubblicazione.

Il volume si propone di ripercorrere le tappe del percorso, promosso da Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, in collaborazione con ‘AssociAnimazione‘ (Associazione Nazionale per l’Animazione Sociale e Culturale).

Il percorso, che ha coinvolto quattro città toscane (Empoli, Livorno, Massa e Siena) per concludersi a Firenze, ha messo in luce diversi ambiti in cui gli operatori giovanili si trovano ad operare. Dalle riflessioni sulle tappe sono emerse dieci dimensioni di lavoro, ossia le sfide con cui deve confrontarsi chi vorrà costruire politiche giovanili nei prossimi anni.

La Regione Toscana, con Giovanisì, è una delle prime Regioni ad aver avviato una riflessione sulla figura dello Youth Worker, attraverso un percorso partecipativo che ha coinvolto stakeholders diversi, legati al territorio toscano. Questa riflessione è un punto di partenza per valutare la direzione da intraprendere, facendo tesoro di quanto si è già realizzato a livello locale e regionale.

Dopo una introduzione a cura di Vittorio Bugli, Assessore alla Presidenza della Regione Toscana, hanno collaborato al testo: Nicola Basile (AssociAnimazione), Silvia Biglietti (Ciofs FP Toscana), Chiara Criscuoli (Giovanisì – Regione Toscana), Fabrizio Fioretti (Rete Ergo – Empolesevaldelsa in Rete per i Giovani e le Organizzazioni), Marcella Gozzi (Comune di Fucecchio – Servizio InformaGiovani), Maria Elisa Marzotti (Agenzia Nazionale per i Giovani), Laura Mazzanti (Giovanisì – Regione Toscana), Francesca Rinaldi (Giovanisì – Regione Toscana), Luca Santoni (Associazione Progetto Strada), Silvia Volpi (Agenzia Nazionale per i Giovani).

 

Buona Lettura!


english version 

Books of Giovanisì: “Next generation Youth Worker”
It’s the 8th book edited by Giovanisì, the project promoted by Regione Toscana to help young people become independent

Next generation Youth Worker” has visited 5 Tuscan cities, involving over 70 participants and 3 experts, with the aim of creating a space for discussion on the figure of the youth leaders in contemporary society.

The aim of the book is to analyse the stages of the “Next generation Youth Worker” path, promoted by Giovanisì, the project of Regione Toscana to help young people become independent, in collaboration with ‘AssociAnimazione‘ (Associazione Nazionale per l’Animazione Sociale e Culturale).

The path, wich saw events held in four cities (Empoli, Livorno, Massa e Siena) before ending in Florence, highlighted different contexts in which Youth Worker operates, From the reflections developed in the 5 stages, 10 dimensions of work stand out, which we believe to be the challenges facing those who want to build youth policies in the coming years.

The Tuscany Region, with Giovanisì, is one of the first to have started discussing the figure of the Youth Worker, through a participatory process involving a range of stakeholders linked to the Tuscan territory. This reflection is a good starting point for evaluating the direction to be taken, taking stock of what has already been achieved at local and regional level.

The participants who worked to realise Next generation Youth Worker are: Vittorio Bugli, (Regional Minister for the Presidency – Region of Tuscany), Nicola Basile (AssociAnimazione), Silvia Biglietti (CIOFS FP TOSCANA), Chiara Criscuoli (Giovanisì – Region of Tuscany), Fabrizio Fioretti (Rete Ergo), Marcella Gozzi (Municipality of Fucecchio – InformaGiovani), Maria Elisa Marzotti (National Agency for Youth), Laura Mazzanti (Giovanisì – Region of Tuscany), Francesca Rinaldi (Giovanisì – Region of Tuscany), Luca Santoni (Association Progetto Strada), Silvia Volpi (National Agency for Youth). 

 

Enjoy!

 

 

 

Pubblicato il 22 ottobre 2018