Eventi, Studio e formazione

Didacta dal 18 al 20 ottobre, la Regione Toscana a tu per tu con la scuola del futuro

Pubblicato da dbernacchioni il 15 ottobre 2018

Tutto è pronto per Fiera Didacta Italia. Giovedì 18 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze prenderà il via la seconda edizione del più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola rivolto a dirigenti scolastici, docenti, educatori, formatori, istituzioni, professionisti e imprenditori del settore.

Fino al 20 ottobre, per tre giorni, il capoluogo toscano diventa la capitale europea della scuola del futuro.

Ricchissimo il programma delle iniziative della Regione Toscana che sarà presente alla rassegna con uno stand di circa 230 metri quadri nel Padiglione Cavaniglia (allestito anche grazie al contributo del Fondo Sociale Europeo).

Segnaliamo La strage di Stazzema vista dagli alunni e dai genitori (giovedì 18 alle ore 17); L’educazione all’immagine per i più piccoli, come si guarda un film (venerdì 19 alle 9) ; la presentazione del libro di cucina di Primi in Toscana con le ricette e i piatti degli Istituti Alberghieri (venerdì 19 alle ore 12); la prima scuola pubblica Montessori a San Polo in Chianti (sabato 20 alle ore 10); le attività di educazione ambientale nei parchi e nelle aree protette (sabato 20 alle 11); come si educa alla raccolta rifiuti apparecchi elettrici e alla qualità dell’aria (sempre sabato alle 11.30).

Importante appuntamento per addetti ai lavori e non solo il seminario “Modelli di orientamento nelle Regioni: esperienze a confronto” che si svolgerà nella Sala della Scherma (primo piano Quartiere Monumentale, Fortezza da Basso Firenze) il 18 ottobre dalle 14 alle 16: il lavoro e le competenze di una pluralità di soggetti istituzionali, sociali ed economici per rispondere ai bisogni orientativi dei cittadini lungo tutto il corso della vita.
Per iscrizioni http://fieradidacta.indire.it/programma-scientifico/

Da segnalare, la mattina del 19 ottobre, anche l’Evento annuale FSE durante il quale verrà lanciato il progetto Giovanisì Lab Scuola, promosso dall’assessorato all’istruzione, dall’Autorità di Gestione del POR FSE e da Giovanisì, che si svolgerà nell’anno scolastico 2018-2019 e avrà come testimonial il cantante e attore toscano Lorenzo Baglioni. Il progetto ha lo scopo di promuovere un percorso sperimentale al fine di contrastare la dispersione in entrata degli studenti che si apprestano a cominciare il loro percorso di studi superiori.
Giovanisì sarà inoltre presente tutti i giorni della manifestazione, con un corner informativo sul progetto, presso lo stand della Regione Toscana.

  • Qui il programma completo di questa edizione

 

Comunicato stampa di Chiara Bini, Toscana Notizie

Pubblicato il 15 ottobre 2018