Garanzia Giovani, Servizio civile

Servizio Civile Garanzia Giovani: bando per la selezione di 242 giovani nella provincia di Livorno. Scadenza prorogata al 24/09/2015

Pubblicato da giovanisi il 23 luglio 2015
proroga
Con il Decreto n.3953 del 02- 09-2015 è stata prorogata al 24/09/2015  la scadenza per la presentazione delle domande

Garanzia Giovani in Toscana

La Regione Toscana ha approvato con il Decreto n.3165 del 10/7/2015 un bando per la selezione di 242 giovani da impiegare in progetti di Servizio Civile Garanzia Giovani di durata annuale presso enti con almeno una sede di progetto nella provincia di Livorno.
I progetti per cui i giovani possono presentare domanda sono indicati nell’Allegato A dell’Avviso pubblico.

CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA

Possono partecipare al bando i giovani che alla data di presentazione della domanda:

  • sono regolarmente residenti in Italia;
  • sono in età compresa fra 18 e 29 anni (compiuti);
  • sono registrati al programma Garanzia Giovani in data anteriore a quella di presentazione della domanda;
  • sono in possesso del Patto di Attivazione firmato con un Centro per l’Impiego (CPI);
  • sono inoccupati o disoccupati ai sensi del D.Lgs 181/2000;
  • non sono inseriti in un percorso di istruzione o formazione, ovvero non sono iscritti ad un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione;
  • sono in possesso di idoneità fisica;
  • non hanno riportato condanna penale.

 

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di partecipazione deve essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, secondo le modalità previste dall’art. 4 dell’Avviso pubblico.
Il giovane può presentare
una sola domanda di partecipazione per un solo progetto di servizio civile tra quelli indicati nell’Allegato A.

Alla domanda di partecipazione, il giovane deve allegare anche il Patto di Servizio firmato con il Centro per l’Impiego, copia del documento di identità e il curriculum vitae.

La presentazione di più domande di partecipazione comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti indicati dall’Avviso pubblico.

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve essere presentata allo stesso ente entro e non oltre il 24 settembre 2015 (scadenza prorogata con Decreto n.3953 del 02- 09-2015). (N.B: se la domanda viene inviata per posta deve arrivare entro e non oltre il24 settembre. Non fa fede il timbro postale).

DURATA E RIMBORSO

La durata del servizio civile è di dodici mesi. Ai giovani in servizio civile spetta un assegno mensile pari a 433,80 euro. Il pagamento dei primi tre mesi di servizio viene erogato in una unica soluzione a conclusione del terzo mese di servizio. Non è inoltre possibile interrompere il servizio prima del completamento del terzo mese di servizio.


INFORMAZIONI

  • Vai alla pagina dedicata sul sito web di Regione Toscana
  • Settore Politiche di welfare regionale, per la famiglia e cultura della legalità della Regione Toscana
    Tel. 055 4385147 – 055 4384208 – 055 4383421 – serviziocivile@regione.toscana.it
  • Ufficio Giovanisì
    Numero verde  800 098 719 (lun-ven, ore 9.30-16) – info@giovanisi.it
  • Ufficio relazioni con il pubblico (URP) della Regione Toscana
    via di Novoli 26, Firenze (apertura al pubblico lun, mer e gio dalle 9 alle 18, mar e ven dalle 9 alle 13.30)
    Numero verde 800 860 070
Pubblicato il 23 luglio 2015