Studio e formazione

Imprese Didattiche: bando per gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore
Gli Istituti potranno presentare i progetti fino al 19 settembre 2018

Pubblicato da ggambacciani il 19 luglio 2018

La Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, finanzia la realizzazione di azioni volte a sostenere la creazione e il consolidamento delle imprese didattiche per sviluppare nei giovani soft skills sempre più strategiche, con metodologie didattiche e di apprendimento basate sull’integrazione tra l’istruzione scolastica formale e la formazione “on the job”.

L’avviso pubblico, attivo fino al 19 settembre 2018 e finanziato con risorse del POR FSE 2014/2020, è rivolto agli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore (Tecnici o Professionali) e finanzia azioni formative da realizzare presso Imprese Didattiche che consentano ai giovani di sperimentare esperienze formative di tipo duale.

Cosa è l’impresa didattica

L’impresa didattica è un una modalità formativa duale attraverso la quale gli Istituti di Istruzione Superiore possono commercializzare beni o servizi prodotti, utilizzando i ricavi per investimenti sull’attività didattica. Coniugare l’istruzione di tipo formale con la formazione on the job attraverso modalità di apprendimento duali in impresa didattica consente agli studenti di sperimentare concretamente in un contesto protetto, i ritmi e gli standard di risultato richiesti dal mondo del lavoro e la vera e propria gestione di un’organizzazione produttiva.

Chi può presentare domanda

I progetti devono essere presentati ed attuati da Istituti di Istruzione Secondaria Superiore (Tecnici o Professionali) soggetti attuatori singoli o capofila di ATS costituita o da costituire con un’agenzia formativa.

A chi saranno rivolte le azioni

Attraverso le attività in impresa didattica i giovani studenti deli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore hanno l’opportunità di vivere situazioni lavorative reali sotto la responsabilità dell’istituzione scolastica e sono inseriti all’interno di un progetto educativo che punta a sviluppare e consolidare le loro competenze professionali e le soft skills.

Cosa finanzia il bando

Le attività finanziabili consistono in azioni formative da realizzarsi presso imprese didattiche presso gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore toscani ad indirizzo Tecnico o Professionale che consentano la fruizione di esperienze formative di tipo duale.

In particolare le attività in impresa didattica dovranno:

  • prevedere l’adozione di un modello organizzativo, sulla base della strategia di prodotto/servizio che si intende perseguire, che consenta una chiara definizione della distribuzione delle responsabilità di governo strategico dell’impresa e per la direzione operativa e gestionale dei processi,
  • essere basate sulla pratica e sulle attività dirette al fine di svolgere la parte tecnico professionale dei percorsi curriculari “in assetto lavorativo” e favorire l’apprendimento “in situazione reale”, contribuendo al superamento delle distanze tra realtà scolastica e lavorativa,
  • permettere agli studenti di fruire di esperienze formative di qualità in un ambiente che riproduca esattamente le reali condizioni del mondo del lavoro, puntando a renderne evidenti gli aspetti più significativi,
  • essere realizzate in aree e con strumentazioni connesse e idonee all’esercizio di un’attività aziendale, utilizzando tali spazi e attrezzature a fini didattici in coerenza con l’offerta formativa.

Termini e modalità di rpesentazione della domanda

La proposta progettuale e la documentazione allegata prevista dall’avviso devono essere trasmesse tramite l’applicazione “Formulario di presentazione dei progetti FSE” utilizzando la Tessera Sanitaria – CNS attivata previa registrazione al Sistema Informativo FSE.

La domanda deve essere presentata entro il 19 settembre 2018.

Documentazione

Decreto n.11367 del 28/06/2018
Avviso pubblico

Informazioni

Settore “Programmazione in materia di IeFP, Apprendistato, Tirocini, Formazione continua, Territoriale e Individuale. Uffici regionali di Grosseto e Livorno” della Regione Toscana
apprendistato@regione.toscana.it
Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
numero verde 800 098 719
info@giovanisi.it

 


 

Striscia-loghi-FSE

Pubblicato il 19 luglio 2018