Studio e formazione

Stage transnazionali: bando rivolto alle scuole e alle agenzie formative
Attivo fino al 14 settembre 2018

Pubblicato da ggambacciani il 18 luglio 2018

Per favorire esperienze formative all’estero dei giovani in contesti di apprendimento “on the job”, la Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, finanzia la realizzazione di azioni, volte a promuovere stage transnazionali di qualità per accrescere le competenze professionali degli studenti degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore del territorio toscano.

L’avviso pubblico, attivo fino al 14 settembre 2018 e finanziato con risorse del POR FSE 2014/2020, è rivolto agli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore e alle agenzie formative e finanzia la realizzazione di azioni volte a promuovere stage transnazionali di qualità per accrescere le competenze professionali degli studenti, migliorare l’apprendimento delle lingue straniere e sviluppare soft skills, basate sull’integrazione tra l’istruzione scolastica formale e la formazione “on the job”, valorizzando il potenziale educativo e formativo del lavoro in un’ottica di apprendimento duale.

Chi può presentare domanda

I progetti devono essere presentati ed attuati da una associazione temporanea di scopo (ATS), costituita o da costituire a finanziamento approvato, composta obbligatoriamente dai seguenti soggetti:

  • Un Istituto di Istruzione Secondaria Superiore (capofila)
  • Una agenzia formativa

Ogni ATS può presentare una sola proposta progettuale.

Cosa finanzia il bando

Le attività finanziabili consistono nella realizzazione di stage transnazionali di qualità che costituiscano il completamento del percorso di istruzione formale dello studente e consentano la fruizione di esperienze formative di tipo duale in ottica europea per accrescere le loro competenze professionali, migliorarne l’apprendimento delle lingue straniere e svilupparne le soft skills.

Le proposte progettuali dovranno comprendere tutte le seguenti attività:

  • Organizzazione e back office;
  • Tutoraggio della mobilità;
  • Sostegno linguistico;
  • Sostegno dei destinatari alla mobilità transnazionale;
  • Sostegno degli accompagnatori alla mobilità transnazionale;
  • Valutazione dei risultati dell’apprendimento.

A chi saranno rivolte le azioni

Le attività previste coinvolgeranno i giovani studenti degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore del territorio toscano e gli stage transnazionali dovranno avere una durata minima pari a 2 settimane e una durata massima pari a 4 settimane.

Termini e modalità di presentazione della domanda

La proposta progettuale e la documentazione allegata prevista dall’avviso devono essere trasmesse tramite l’applicazione “Formulario di presentazione dei progetti FSE” utilizzando la Tessera Sanitaria – CNS attivata previa registrazione al Sistema Informativo FSE.
La domanda deve essere presentata entro il 14 settembre 2018.

Documentazione

Decreto n.10837 del 26/06/2018
Avviso pubblico

Informazioni

Settore “Programmazione in materia di IeFP, Apprendistato, Tirocini, Formazione continua, Territoriale e Individuale. Uffici regionali di Grosseto e Livorno” della Regione Toscana
apprendistato@regione.toscana.it
vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
800.098719
info@giovanisi.it

 


 

Striscia-loghi-FSE

 

 

Pubblicato il 18 luglio 2018