Territorio

Al via la seconda edizione dell’Employers’ Day dal 13 al 24 novembre

Pubblicato da giovanisi il 10 novembre 2017

ED_2017Al via la seconda edizione dell’Employers’Day, l’iniziativa volta a favorire l’incontro tra i servizi pubblici per l’impiego e le imprese, lanciata nel 2016 dalla Rete europea dei servizi pubblici per l’impiego (PES Network).

Dal 13 al 24 novembre 2017 ciascuno Stato membro, nel quadro della comune strategia europea, organizza varie iniziative, declinate in base alle priorità nazionali/regionali.

Dopo la positiva esperienza del 2016, anche quest’anno l’Italia contribuisce all’iniziativa, con il coordinamento di Anpal, che intende proporre a livello nazionale la costruzione di una strategia dei servizi pubblici per l’impiego rivolta alle imprese e ai loro fabbisogni.

La Regione Toscana, che già lo scorso anno aveva dato grande impulso all’iniziativa promuovendo nei territori 32 eventi, anche quest’anno ha colto al volo l’opportunità offerta per approfondire, zona per zona, tutti i servizi disponibili per le imprese. Oltre ad un evento regionale, verranno organizzate oltre 160 iniziative territoriali (seminari, workshop, recruitment day, job cafè, servizi dedicati), che coinvolgeranno i centri per l’impiego e promuoveranno presso le aziende i servizi pubblici per l’impiego e offriranno occasioni di lavoro a cittadine e cittadini.
Tra le opportunità promosse anche quelle di Giovanisì. Dall’aprile scorso, infatti, presso i Centri per l’impiego è possibile ricevere informazioni  anche sulle opportunità del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

“Questa iniziativa – commenta l’assessore all’istruzione formazione e lavoro Cristina Grieco – è un’opportunità importante per far conoscere ancora meglio la realtà dei nostri centri per l’impiego e la molteplicità di servizi che offrono ai cittadini e alle imprese. La rete regionale dei servizi per l’impiego, costituita da 54 sedi (45 Centri per l’impiego e 9 servizi territoriali), distribuite sull’intero territorio regionale, rappresenta il nodo territoriale fondamentale per l’erogazione delle politiche attive del lavoro nei confronti delle persone in cerca di un’occupazione, al fine di offrire loro i percorsi più adeguati ed efficaci di inserimento/reinserimento nel mercato del lavoro”.

Alle imprese del territorio verranno offerte informazione e consulenza su servizi e opportunità disponibili: incontro fra domanda e offerta di lavoro, tirocini formativi e di orientamento, collocamento obbligatorio dei disabili, consulenza per la creazione di impresa e lavoro autonomo, consulenza sulle novità normative in materia di lavoro, opportunità di assunzione agevolata.

 

Comunicato stampa di Toscana Notizie

 

Pubblicato il 10 novembre 2017