Servizio civile

Servizio Civile regionale: bando per 30 giovani su contrasto alle frodi agroalimentari
I progetti si svolgeranno presso le Procure di Firenze, Grosseto, Siena, Arezzo. Candidature fino al 15/09/17

Pubblicato da giovanisi il 9 agosto 2017

Trenta giovani potranno svolgere un periodo di Servizio Civile regionale nelle Procure di Firenze, Grosseto, Siena e Arezzo in progetti nell’ambito delle frodi agroalimentari. L’Avviso, promosso nell’ambito del progetto Giovanisì e finanziato con il POR FSE 2014-2020, è attivo fino al 15 settembre 2017.

I posti a disposizione e le Procure interessate sono:
– n. 3 posti per la Procura Generale della Repubblica di Firenze;
– n. 4 posti per la Procura della Repubblica di Arezzo
– n. 6 posti per la Procura della Repubblica presso il tribunale ordinario di Firenze
– n. 6 posti per la Procura della Repubblica di Grosseto
– n. 11 posti per la Procura della Repubblica presso il tribunale di Siena

I progetti a cui i giovani possono presentare domanda sono riportati nell’allegato A e hanno una durata di otto mesi.

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA

Possono partecipare al bando i giovani che, alla data di presentazione della domanda, sono in possesso di questi requisiti:

  • regolarmente residenti in Italia
  • età compresa fra 18 e 30 anni (non compiuti)
  • inoccupati, inattivi o disoccupati ai sensi del Decreto legislativo n. 150/2015 (vedi art. 19)
  • in possesso di idoneità fisica
  • non abbiano riportato condanna penale

Non possono presentare domanda i giovani che abbiano svolto o stiano svolgendo il Servizio Civile regionale o nazionale in Toscana o in altra regione.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: ISTRUZIONi PER L’USO

Come presentare domanda?
La domanda, corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa), può essere presentata esclusivamente on-line

Come compilare la domanda?
E’ possibile compilare la domanda attraverso due modalità alternative:
1. collegandosi al link tramite carta sanitaria elettronica rilasciata da Regione Toscana (CNS) e un lettore smart card;
2. accedendo al link senza carta sanitaria e seguendo le istruzioni per la compilazione.

Per informazioni su come presentare domanda, puoi consultare le “Istruzioni per la Compilazione Online Domanda Servizio Civile

Quali sono i progetti per cui fare domanda?
I progetti finanziati, per i quali è possibile presentare domanda, sono quelli riportati nell’allegato A

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

E’ possibile presentare la propria candidatura entro il 15/09/2017. Si può presentare una sola domanda di partecipazione per un solo progetto di servizio civile.
Una volta scaduto il bando, i giovani che hanno presentato domanda devono rivolgersi direttamente all’ente titolare del progetto prescelto per informazioni sulla tempistica e sui risultati delle selezioni.

DOCUMENTAZIONE

Decreto n.11375 del 01/08/2017
Avviso pubblico
– Elenco progetti finanziati (Allegato A)

– Criteri di selezione (Allegato C)
– Verbale selezioni (Allegato E)
– Contratto (Allegato G
Istruzioni per la Compilazione Online Domanda Servizio Civile

 

INFORMAZIONI

Le informazioni relative ai progetti finanziati e messi a bando, le sedi di attuazione, i posti disponibili, le attività nelle quali i giovani saranno impiegati, gli eventuali particolari requisiti richiesti, i servizi offerti dall’ente, le condizioni del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali, possono essere reperite sui siti internet degli enti titolari delle Procure (vedi Allegato A)

——————————————————————————————————

Settore Welfare e Sport della Regione Toscana
Tel. 0554383383 – 0554384632 – 0554384208 – 0554384633 – 0554385147
serviziocivile@regione.toscana.it
Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
numero verde 800 098 719
info@giovanisi.it

Sistema Informativo Sanitario e Socio-Sanitario e Sistema informativo Sociale della Regione Toscana
Servizio Helpdesk per assistenza tecnica alla compilazione della domanda di candidatura
numero verde 800 558 080 (lunedì-sabato 8.00-18.00)
helpsis@regione.toscana.it

 


 

 

Striscia loghi FSE

Pubblicato il 9 agosto 2017