Giovanisì in Europa

Giovanisì best practice sulle politiche giovanili: il progetto a Praga al seminario del Consiglio d’Europa

Pubblicato da giovanisi il 1 giugno 2017

Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, è stato selezionato come buona prassi per partecipare al Symposium Youth Policy Responses to the Contemporary Challenges Faced by Young People, seminario promosso dal Consiglio d’Europa (CoE) che si svolgerà a Praga dal 12 al 14 giugno 2017 nel contesto della Presidenza ceca del Comitato dei Ministri.

Al Simposio saranno presenti 120 giovani provenienti da tutta Europa tra decisori politici, rappresentanti istituzionali, operatori giovanili e associazioni.

Tre giorni di discussione sulle sfide contemporanee che i giovani si trovano ad affrontare nel processo verso l’autonomia e di confronto sulle diverse risposte che a livello politico sono state attuate e che hanno avuto un impatto significativo sulla vita dei giovani. Obiettivo del Simposio è quello di creare una rete tra coloro che, a diverso titolo, sono coinvolti nell’implementazione di politiche giovanili a livello locale, nazionale ed europeo.

Il seminario prevederà momenti di condivisione delle esistenti buone prassi, attraverso workshops e sessioni interattive e gruppi tematici.
In particolare, saranno sviluppati i seguenti macro-temi:

  • Identità ed autonomia
  • Solidarietà e democrazia
  • Attività e occupazione

Dello staff Giovanisì, parteciperà al seminario Laura Mazzanti (Area Europa del progetto regionale), presentando la buona prassi di politiche giovanili regionale all’interno del gruppo Istruzione e Formazione (macro-tema Attività ed occupazione).

Il Consiglio d’Europa
Il Consiglio d’ Europa  (CoE) è un’organizzazione che lavora attivamente nel settore dei diritti umani. Comprende 47 Stati membri, 28 dei quali sono membri dell’Unione europea. Tutti i membri del Consiglio d’Europa hanno firmato la Convenzione europea dei diritti dell’uomo, il principale trattato concepito per proteggere i diritti umani, la democrazia e lo Stato di diritto. Il Consiglio d’Europa promuove e difende i diritti e le libertà attraverso convenzioni internazionali, attività di monitoraggio degli Stati Membri, formulando raccomandazioni, lanciando campagne specifiche su temi quali la tutela dei minori, la corruzione e il terrorismo.

Informazioni sul seminario
Scarica il programma
Consulta la lista dei partecipanti
Consulta la Raccolta di buone pratiche sulle politiche giovanili
Vai al sito ufficiale

 

Pubblicato il 1 giugno 2017