Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Sono 20 i tirocini per giovani laureati che, come ogni anno, promuove l’ECHA (Agenzia europea per le sostanze chimiche) in diversi settori e a cui ci si può candidare entro il 18 novembre 2019.

Possono partecipare tutti i cittadini laureati dei paesi dell’Unione Europea e dell’EFTA (Norvegia, Islanda, Liechtstein) che sono interessati a vivere un’esperienza in uno dei seguenti settori scientifici:

  • chimica

  • tossicologia

  • biologia

  • scienze e tecnologie ambientali

I potenziali tirocinanti possono però essere interessati anche ad altri ambiti, come quello amministrativo, scegliendo tra:

  • diritto

  • comunicazione

  • finanze

  • risorse umane

Il tirocinio si svolgerà nella sede dell’ECHA, in Finlandia, ad Helsinki e potrà avere una durata compresa tra i 3 e i 6 mesi. Il rimborso spese per i tirocinanti ammonta a 1.300 euro al mese.

Dopo l’invio della propria candidatura, i laureati selezionati dovranno sostenere un colloquio conoscitivo che potrà essere svolto direttamente in loco (in Finlandia) oppure più comodamente tramite chiamata telefonica.

A chi è rivolto

Possono partecipare i cittadini laureati di un paese dell’UE o dell’EFTA con un’ottima conoscenza della lingua inglese.

Come partecipare

Per candidarsi a una delle posizioni di tirocinio aperte è necessario visitare la pagina dedicata e accedere all’area riservata per inoltrare la domanda.

Quando

Le domande devono pervenire entro il 18 novembre 2019.

Per informazioni

Fonte: ECHA 

Lascia un commento