Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Studio e formazione

Corso per Responsabile della sicurezza di reti informatiche

Pubblicato da cedit il 24 Gennaio 2019

C’è tempo fino al 7 febbraio 2019 per iscriversi al corso di formazione “Responsabile della sicurezza informatica aziendale, esperto della protezione di data base locali e in cloud”, rientrante nel progetto Scudo.

Il corso ha l’obiettivo di formare una professionalità indispensabile nell’area ICT: sicurezza delle reti informatiche e protezione dati. Una professionalità intesa non solo come operatore specializzato in termini tecnici ma come figura capace di acquisire in via continuativa stimoli ad imparare, percepire le nuove aree di rischio e progettare soluzioni adeguate al contenimento del rischio e le azioni necessarie in caso di attacco informatico.

Il corso, che si svolgerà nella provincia di Firenze, avrà una durata complessiva di 500 ore, articolate in 270 ore di formazione in aula, 200 ore di stage e 30 ore di accompagnamento. Il corso è interamente gratuito in quanto finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020 e rientra nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

A chi è rivolto
Il corso è destinato a maggiorenni inattivi, inoccupati o disoccupati, in possesso di un titolo di istruzione secondaria superiore o di almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

Come partecipare
Il corso è gratuito, ed è possibile iscriversi consegnando la domanda di iscrizione, scaricabile alla pagina dedicata, compilata in ogni sua parte, e i seguenti documenti:

  • Curriculum vitae
  • Copia di un documento d’identità in corso di validità
  • Iscrizione al Centro per l’impiego
  • Certificazione e diplomi attestanti competenze informatiche, la conoscenza della lingua inglese
  • Eventuale domanda di richiesta per il riconoscimento di crediti formativi con relativa documentazione

Domanda d’iscrizione e documenti possono essere consegnati nelle seguenti modalità:

  • a mano, presso Cedit, via G. del Pian dei Carpini 98/106 (Lun-Ven, 9-13)
  • tramite posta (non fa fede il timbro postale), all’indirizzo sopra indicato

Eventuali domande incomplete, non firmate in originale, non corredate dai documenti richiesti o presentate oltre la scadenza prevista saranno considerata inammissibili.

Quando
Sarà possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre il 7 febbraio 2019.

Per informazioni

 

Il corso si inserisce nell’area Studio e Formazione di Giovanisì, nella misura Progetti Formativi Strategici.

Pubblicato il 24 Gennaio 2019

Lascia un commento