Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Studio e formazione

Ad Arezzo un corso gratuito per tecnico dei processi produttivi

Pubblicato da Antonella Marinelli il 17 Dicembre 2018

Entro il 20 dicembre 2018 sarà possibile iscriversi al corso gratuito “Tecnico dell’automazione dei processi produttivi” che avrà luogo ad Arezzo da gennaio a maggio 2019, e che rientra nell’ambito del progetto Meccatronix.

Il corso di 600 ore (con 200 ore di stage presso le aziende del territorio) rilascerà la qualifica di IV livello ed è finanziato dal POR FSE TOSCANA 2014-2020, nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani (www.giovanisi.it).

Il percorso formativo si pone l’obiettivo di formare giovani in grado di eseguire gli interventi necessari per automatizzare il processo produttivo, gestire la manutenzione o la riparazione dei componenti automatici di un impianto, realizzare studi di impiantistica automatica che apportino miglioramenti al processo di produzione.

A chi è rivolto
Il corso è rivolto a 12 partecipanti, giovani e adulti, disoccupati, inoccupati, inattivi, residenti o domiciliati nella Regione Toscana in possesso di Diploma di Istruzione Secondaria Superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore previo accreditamento delle competenze acquisite con almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

Come partecipare
Il corso è gratuito. Le iscrizioni saranno raccolte attraverso la domanda di iscrizione regionale, reperibile presso il Corsorzio “Arezzo Formazione Abaco”, Via XXV Aprile 12, 52100, Arezzo. Le domande potranno essere compilate in loco, o essere consegnate in un secondo momento a mano a mano o per posta raccomandata A/R all’indirizzo sopra indicato. Il soggetto che invia la domanda per posta è responsabile del suo arrivo o meno presso l’ufficio competente, entro la scadenza prevista. Il Consorzio “Arezzo Formazione Abaco” non si assume responsabilità per eventuali ritardi o disguidi del servizio postale. Non fa fede il timbro postale né di spedizione né di arrivo. Nel caso di soggetti stranieri sarà accertato il livello di italiano come previsto dall’articolo 8.3 del decreto n. 14545 del 29.12.2016.

Quando
Sarà possibile iscriversi entro il 20 dicembre.

Per informazioni

  • consultare il bando
  • contattare Stella Sodi  presso Consorzio “Arezzo Formazione Abaco” ai numeri di telefono 0575 1827325 e 324 9041026
  • inviare una mail a info@arezzoformazione.it

 

Il corso si inserisce nell’area Studio e Formazione di Giovanisì, nella misura Progetti Formativi Strategici

Pubblicato il 17 Dicembre 2018

Lascia un commento