Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Eventi, Giovanisì+

Giovanisì+: le prossime iniziative in provincia di Siena del progetto ‘BraiNet’

Pubblicato da nextarcisiena il 7 Marzo 2017

A mbrainet-logoarzo la provincia di Siena è ricca di appuntamenti del progetto “BraiNet –  rete di centri di produzione culturale”. Due workshop gratuiti rispettivamente a Colle Val d’Elsa e Montalcino, mentre Siena si arricchisce di due proiezioni cinematografiche.

Il progetto “BraiNet- rete di centri di produzione culturale” – tra i vincitori di “Giovani Attivi”, bando di aggregazione giovanile e animazione finanziato da Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – propone percorsi formativi gratuiti, workshop ed eventi culturali rivolti ai giovani.

 

Ecco il calendario degli eventi:

Locandina Workshop ColleQuesto pomeriggio, martedì 7 marzo si svolgerà presso il circolo Arci Agrestone a Colle di Val d’Elsa, un workshop volto a illustrare le opportunità che il territorio offre ai giovani fra i 18 e i 30 anni.

Scopo della giornata è informare sul mondo del lavoro e della formazione e fornire ai giovani non iscritti a scuola, all’Università o ad un altro percorso formativo, gli strumenti per orientarsi al meglio fra i servizi offerti dal territorio.

L’incontro si terrà  dalle 18.30 e la partecipazione è gratuita.Locandina Workshop Montalcino

Anche a Montalcinopresso il circolo Arci Montalcino si svolgerà un workshop informativo rivolto ai giovani: per parlare di lavoro, formazione e opportunità. L’appuntamento a Montalcino è per sabato 11 marzo alle ore 17.00.

Entrambi gli eventi sono a partecipazione gratuita e rivolti a tutti i giovani fino ai 30 anni.

Si terranno invece a Siena due incontri cinematografici. Il circolo Arci Centro, in collaborazione con Arci Siena e BraiNet, ospiterà il terzo e il quarto giovedì del mese di marzo, due proiezioni di commedie indipendenti.

Arci Centro Cineforum Brainet CorrettaGiovedì 16 marzo, alle ore 21.00 il circolo presenta “Miracolo a Le Havre”, pellicola del 2011 di Aki Kaurismäki sul tema dell’integrazione e sul problema dei minori non accompagnati. Le tematiche sociali di forte attualità e interesse si intrecciano con la leggerezza e l’ironia della commedia alla francese. Un appuntamento imperdibile! Ingresso libero.

Il 23 marzo, sempre di giovedì e sempre al circolo Arci Centro, avrà luogo la seconda proiezione. La commedia indipendente proposta in questa data è “Wristcutters – a love story” (film americano del 2007 diretto da Goran Dukić). Un racconto dai toni surreali che riflette sulla vita, la morte e l’amore, senza rinunciare a far ridere e commuovere lo spettatore. La proiezione avrà inizio alle 21.00 e l’ingresso è gratuito.

Per informazioni sul progetto “BraiNet – rete di centri di produzione culturale” e le sue iniziative, è possibile contattare il numero 0577-247510 oppure scrivere all’indirizzo e-mail socialesiena@arci.it.

I soggetti partner di Arci Siena nel progetto BraiNet sono la Provincia di Siena; i Comuni di Siena, Castelnuovo Berardenga, Chiusdino, Colle di Val d’Elsa, Montalcino, Montepulciano, Monteroni d’Arbia, Murlo, Poggibonsi e San Gimignano; la Fondazione Territori Sociali AltaValdelsa (Ftsa); l’Accademia Minima del Teatro Urgente – progetto Officine d’Elsa; l’Associazione Culturale Didee; l’Associazione Culturale  Motus; l’Associazione per l’Agrestone; l’Associazione Teatrale Straligut;  i Circoli Arci Torrenieri, Blue Train Club, Arci Centro, “I’Circolo”, “La Società” Pianella, ‘Lavoro e Sport’, Vescovado di Murlo, Collettivo Piranha, Legambiente Circolo di Chianciano Terme – Montepulciano e Mattatoio n°5. Insieme a loro anche Giunti O.S. Organizzazioni Speciali S.r.l.

Pubblicato il 7 Marzo 2017

Lascia un commento