Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Eventi, Giovanisì+

Giovanisì+: le prossime iniziative in provincia di Siena del progetto ‘BraiNet’

Pubblicato da nextarcisiena il 27 Ottobre 2016

 

In provincia di Siena le attivitpercorso-organizzazione-eventi-chiusdinoà del progetto “BraiNet – rete di centri di produzione culturale” non si fermano, anzi, si arricchiscono con tre percorsi formativi che si svolgeranno nel mese di novembre.
A Chiusdino si terrà un percorso sulla ‘Organizzazione Eventi‘, a Sarteano un ‘Seminario sul Baratto Culturale’ e a Siena un percorso sull’Art Management.

Le iniziative si inseriscono all’interno del progetto “BraiNet rete di centri di produzione culturale”, coordinato da Arci Provinciale di Siena in collaborazione con enti locali e associazioni del territorio senese. BraiNet è tra i progetti vincitori del bando “Giovani Attivi”, bando di aggregazione giovanile  e animazione finanziato da  Regione Toscana – Giovanisì  in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e rivolto ai soggetti del terzo settore.

Ecco il calendario delle prossime iniziative

Da giovedì 3 novembre a martedì 6 dicembre si terrà un percorso formativo di 30 ore sull’organizzazione di eventi. Il percorso prevede una serie di dieci incontri per imparare a conoscere il mondo che circonda l’organizzazione di un evento, dagli aspetti tecnici a quelli legati al mondo della comunicazione.

Gli incontri si svolgeranno il martedì ed il giovedì dalle ore 17:00 alle ore 20:00 presso la Sala Polivalente della Biblioteca Comunale “Michele Squarci” di Chiusdino (SI). La partecipazione al percorso è gratuita.

Per iscriversi è possibile telefonare al numero 0577-247510 oppure scrivere un’email a next.arcisiena@gmail.com.
Lo staff di BraiNet sarà inoltre presente, per prendere le iscrizioni,  presso la Biblioteca Comunale di Chiusdino in Piazza Garibaldi 13, Giovedì 27 ottobre con orario 10:00-12:00 e 16:00-18:00.

 

Il 12 e il baratto-culturale13 novembre, invece, presso il Podere Pietraporciana a Sarteano (SI), Francesco Chiantese guiderà il seminario teatrale  “Baratto culturale”. Il Baratto Culturale è una pratica, nata in ambito teatrale, che consente con semplici esercizi ed esperienze di gruppo di acquisire strumenti ed allenare se stessi al dialogo con gli altri. Un’esperienza consigliata per la crescita personale, ma anche per aggiungere elementi alla propria formazione in vista di esperienze professionali nell’ambito del dialogo tra le culture.

Il percorso è rivolto a giovani tra i 18 ed i 30 anni.

La partecipazione è gratuita ma è richesta l’iscrizione al form dedicato sul sito www.teatrodeisintomi.it.

call

Da lunedì 14 novembre a martedì 31 gennaio si terrà un percorso formativo di 60 ore sull’Art management. Il percorso si pone come obiettivo di fornire gli strumenti preliminari necessari ed indispensabili per organizzare e gestire eventi culturali ed in particolare performativi.

Gli incontri si svolgeranno due volte alla settimana presso la sede dell’associazione culturale MOTUS a Siena. La partecipazione al percorso è gratuita.

Per iscriversi occorre mandare un email a info@motusdanza.it con oggetto ““Art management”, comunicando nome, cognome, recapito email e telefonico.

 

I soggetti partner di Arci Siena nel progetto BraiNet sono la Provincia di Siena; i Comuni di Siena, Castelnuovo Berardenga, Chiusdino, Colle di Val d’Elsa, Montalcino, Montepulciano, Monteroni d’Arbia, Murlo, Poggibonsi e San Gimignano; la Fondazione Territori Sociali AltaValdelsa (Ftsa); l’Accademia Minima del Teatro Urgente – progetto Officine d’Elsa; l’Associazione Culturale Didee; l’Associazione Culturale  Motus; l’Associazione per l’Agrestone; l’Associazione Teatrale Straligut;  i Circoli Arci Torrenieri, Blue Train Club, Arci Centro, “I’Circolo”, “La Società” Pianella, ‘Lavoro e Sport’, Vescovado di Murlo, Collettivo Piranha, Legambiente Circolo di Chianciano Terme – Montepulciano e Mattatoio n°5. Insieme a loro anche Giunti O.S. Organizzazioni Speciali S.r.l.

Per informazioni sul progetto “BraiNet – rete di centri di produzione culturale”, è possibile contattare il numero 0577-247510 oppure scrivere all’indirizzo e-mail socialesiena@arci.it.

 

 

Pubblicato il 27 Ottobre 2016

Lascia un commento