Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

e6bfb31665e3aa9fd3b100e5d3082298_lLa musica abbatte i muri: un nuovo settore di intervento educativo, pensato per favorire la partecipazione degli alunni con disabilità motorie e intellettive.

Il progetto “In-Orchestra”,  presentato negli scorsi giorni nella sede della Presidenza della Regione Toscana, è  finanziato dalla Comunità Europea e vede come capofila la Scuola di Musica di Fiesole, in collaborazione con la Fondazione Spazio Reale, il contributo metodologico e operativo della Fondazione Sequeri Esagramma e con partner  di rilievo, sia italiani che  di altri paesi europei, Francia, Polonia, Turchia.

La Fondazione Sequeri Esagramma ha messo un percorso denominato Educazione Orchestrale Inclusiva, che sfrutta le potenzialità del linguaggio musicale e del mondo orchestrale, permettendo di raggiungere importanti conquiste, come consolidare l’immagine di sé, ampliare ed elaborare il proprio vissuto emotivo, scoprire modalità relazionali più complesse e variegate.

Far parte dell’orchestra rappresenta perciò un’occasione d’inclusione educativa che supera in efficacia l’intervento di sostegno individuale, grazie alla capacità della musica di agire in profondità ad ogni livello, sia emozionale che cognitivo.

Per accedere alla selezione dei 24 ragazzi e ragazze con disabilità motorie e intellettive che saranno parte attiva dell’Orchestra Sinfonica Inclusiva della Toscana è possibile candidarsi con l’apposito modulo. (Modulo priomo contatto)

Non è richiesta una conoscenza musicale pregressa e non ci sono particolari caratteristiche personali che impediscano di avvicinarsi al percorso formativo musicale. I colloqui di selezione, che avranno luogo a fine novembre presso la Fondazione Spazio Reale, saranno tenuti da esperti musicisti e psicologi di Esagramma alla presenza di un pianista e di un educatore della Scuola di Musica di Fiesole, che assisteranno a una prima sessione musicale e al colloquio anamnestico con i genitori.

Per chi fosse interessato a partecipare alle selezioni, potete scrivere a:
Rita Urbani segrdidattica@scuolamusica.fiesole.fi.it oppure telefonare allo 055 5978566, il giovedì e il venerdì dalle 13:30 alle 15:00.
Oppure consultare la pagina dedicata

 

Fonte: www.scuolamusicafiesole.it

 

Lascia un commento