Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

BANNER-FAREIMPRESA-2015Mercoledì 5 ottobre a Firenze in Vicolo di Santa Maria Maggiore 1 è previsto un Infoday di approfondimento sulla misura ‘Fare Impresa’, opportunità promossa all’interno di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

L’iniziativa, a cura del Referente territoriale Giovanisì per la Città metropolitana di Firenze, in collaborazione con l’Informagiovani del Comune di Firenze, avrà inizio alle 17.30 presso la Sala Conferenze.

La Regione Toscana sostiene l’imprenditoria giovanile con una serie di strumenti normativi e bandi attraverso i quali promuove la nascita di start up giovanili, premia i giovani che intendono costituire un’impresa agricola e infine agevola l’avvio di nuove attività da parte di giovani professionisti.

Durante l’incontro interverranno anche i referenti delle agenzie formative Zefiro e ASEV, Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa, che presenteranno i percorsi gratuiti ‘Wake Up Start Up’ e ‘Team Lab’ per il sostegno all’autoimpiego e autoimprenditorialità dei giovani, finanziati dal programma Garanzia Giovani in Toscana.

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in sei macro-aree: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono giovani fino a 40 anni. Dopo l’esperienza della prima legislatura, il progetto si è arricchito di una nuova area, ‘Giovanisì+’, dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport. Gli obiettivi principali del progetto sono: il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la facilitazione per l’avvio di start up. info: www.giovanisi.it

Da Maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani in Toscana.

Lascia un commento