Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

borsa-768x510Designer, creativi, artigiani e appassionati di fai da te sono chiamati a partecipare a Officine Artigianali – Coworking space, processo creativo e partecipato per la progettazione del coworking di Officina Giovani a Prato.
Il percorso è promosso dal progetto ‘Young Space‘ risultato tra i progetti vincitori di “Giovani Attivi”, bando di aggregazione giovanile ed animazione finanziato da Regione Toscana – Giovanisì, in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Il percorso prevede la realizzazione di tre aree funzionali e originali realizzate con tecniche di auto-produzione e di re-design.

I partecipanti potranno confrontarsi con professionisti e artigiani per trasformare le proprie idee in un progetto condiviso e poi essere affiancati nella realizzazione degli arredi e dell’allestimento degli spazi.

La prima fase di codesign jam, la working jam si terrà dal 27 al 29 ottobre  all’interno degli spazi di Officina Giovani, in piazza dei Macelli 4 a Prato. L’iniziativa working jam sarà una tre giorni in cui i partecipanti saranno stimolati a progettare in gruppo il nuovo allestimento del co-working dedicato alle start-up locali, attraverso un approccio di design thinking. Una giornata sarà inoltre dedicata alla visita in bottega Chic Fish Atelier di Francesca, l’artigiana che accompagnerà i progettisti nella fase di produzione e realizzazione. Sarà  un’occasione per avvicinarsi alle tecniche artigianali legate al re-design e all’auto-produzione.

Una volta definito il progetto, dal 2 al 18 novembre, con il supporto degli artigiani e dei tutor, si susseguiranno le fasi di pianificazione dei lavori e di realizzazione dell’allestimento previsto.

Il percorso terminerà con una festa finale per l’inaugurazione dei nuovi spazi della Start-up House.

Scadenza iscrizioni: 25 settembre 2016