Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

L_alfabeto_nuove_professioniAutoimpiego e Start up sono le parole d’ordine del nuovo appuntamento de L’Alfabeto delle Nuove Professioni,  ciclo di incontri sulle nuove modalità di approccio al mondo del lavoro, per imparare a “inventarsi” un lavoro, fare rete e avviare progetti.

Lunedì 30 marzo dalle 16.00 a Informagiovani Firenze (Vicolo S.Maria Maggiore,1)  per l’incontro “L come Lavoro in proprio” si parlerà delle sfide,  dei dubbi e delle opportunità dell’avviare una propria attività.

L’Informagiovani del Comune di Firenze ospita associazioni giovanili, start up e realtà interessanti sul territorio fiorentino che presentano le loro attività e rispondono alle domande su come mettere su un’impresa o avviare un progetto.

In un momento in cui, vista la crisi economica, si ripete spesso che “il lavoro si deve inventare”, giovani che sono passati dal bivio della scelta dell’autoimpiego racconteranno la propria esperienza e spiegheranno tutti i problemi e i vantaggi legati all’apertura di un’impresa.

Interverranno: Tommaso Becattini, Fondatore e Designer Be.Top e Lapo Cecconi, Presidente Rete Sviluppo

Modera: Federico Cassi per l’Associazione Agorà Firenze [associazione culturale fiorentina che si occupa della promozione dell’autoimpiego e l’autoimprenditorialità, attraverso l’orientamento ed il supporto a giovani, disoccupati, NEET]

L’incontro é gratuito.

Prenotazioni alla mail infogiov@comune.fi.it
Tel: 055218310

Lascia un commento