Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

logo giovanisì factoryLa Giovanisì Factory Prato 1 organizza per giovedì 26 marzo dalle ore 20,00 allo Spazio Aut! – Via Filippino 16-24 a Prato, l’evento “Accasiamoci”, momento di confronto sulle opportunità del progetto Giovanisì. Giovani beneficiari delle misure del progetto Giovanisi della Regione Toscana racconteranno ai presenti la loro esperienza e cosa ha significato nel loro percorso verso l’autonomia.

All’incontro sarà presente Francesco Fantauzzi, referente Giovanisì della Provincia di Prato che terrà un Infoday sulle opportunità presenti all’interno del progetto Giovanisì della Regione Toscana.page00011

A seguire si esibiranno OH ALICE e ABIKU, band incontrate dalla Giovanisì Factory Prato1  negli spazi del corner informativo.

L’evento si svolgerà all’interno del locale Spazio Aut!, che ha beneficiato della misura Fare Impresa promossa dal progetto Giovanisì.

Durante tutta la durata dell’evento sarà allestita una mostra fotografica realizzata da alcuni giovani fotografi emergenti di Prato su gli eventi già attuati della Giovanisì Factory Prato 1.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Giovanisì Factory Prato 1
referente: Leonardo Sanzò
mail: factory.prato1@giovanisi.it
indirizzo: c/o Cinema Terminale, Via Carbonaia, 31 – 59100 Prato
apertura del corner: martedì, mercoledì e giovedì, ore 15-20.

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in 6 macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro e Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani. www.giovanisi.it

Le Giovanisì Factory sono contenitori di eventi e attività sul territorio che promuovono in modo originale, ricreativo e innovativo il progetto Giovanisì della Regione Toscana. Le Giovanisì Factory sono anche dei corners informativi sulle attività organizzate sul proprio territorio e sulle azioni del progetto regionale per l’autonomia dei giovani.www.giovanisi.it/giovanisi-factory

Lascia un commento