Giovanisì per le aziende

In questa pagina sono evidenziate le opportunità promosse da Giovanisì, Garanzia Giovani e Regione Toscana a sostegno delle aziende e delle start up.

Opportunità di Giovanisì

Giovanisì tirociniTirocini
La Regione Toscana, attraverso il progetto Giovanisì, sostiene con un cofinanziamento  le aziende toscane che attivano una delle tipologie di tirocinio esistenti, offrendo in questo modo ai giovani l’opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro.
Misura attiva fino al 31 ottobre 2015: per avere maggiori informazioni su come accedere a queste opportunità vai alla pagina dedicata.

Giovanisì lavoroLavoro – Incentivi all’occupazione
La Regione Toscana approva Avvisi pubblici di durata annuale rivolti alle imprese toscane. Nell’ambito del progetto Giovanisì vengono messi a disposizione delle imprese incentivi per l’assunzione a tempo indeterminato e/o determinato di varie tipologie di soggetti, tra cui i giovani laureati e/o laureati con dottorato di ricerca, di età non superiore ai 35 anni (40 anni per gli appartenenti alle categorie di cui alla L.68/1999).
Misura attiva. E’ possibile richiedere il contributo per i contratti di lavoro previsti dall’Avviso stipulati dal 1° gennaio 2015 (la misura è retroattiva): vai alla pagina dedicata

Giovanisì Fare impresaFare impresa – Start up giovanili
La Regione Toscana sostiene le imprese giovanili attraverso due linee di intervento indirizzate sia al sostegno all‘Avvio di micro e piccole iniziative imprenditoriali (start up), alle quali concedere microcredito e voucher per l’acquisizione di servizi di consulenza e supporto all’innovazione sia al Consolidamento di piccole imprese costituite da più di due anni e da non oltre cinque anni, alle quali concedere la garanzia regionale per ottenere il finanziamento bancario necessario a sostenere l’espansione aziendale.
Misura attiva: per avere maggiori informazioni sui bandi e sulle tipologie di agevolazioni, vai alla pagina dedicata

Fare impresa – Sostegno all’imprenditoria giovanile e femminile
Per facilitare l’avviamento d’impresa e l’attività imprenditoriale, la Regione Toscana ha approvato la nuova legge regionale sull’imprenditoria giovanile (Legge Regionale 72/2014) che amplia la sfera delle attività per cui è possibile richiedere il finanziamento e aumenta la platea dei potenziali beneficiari.
Misura attiva: per consultare il bando e per avere informazioni dettagliate vai alla pagina dedicata.

Fare impresa – Insediamento per i giovani imprenditori agricoli: La Regione Toscana, attraverso bandi periodici legati al Piano di Sviluppo Rurale (PSR), concede finanziamenti ai giovani che intendono creare una nuova azienda agricola. Gli incentivi consentono al giovane di ottenere un sostegno per l’avvio dell’attività imprenditoriale (il cosiddetto “premio”) e al tempo stesso di accedere a più misure del PSR per ottenere dei contributi sugli investimenti.
Bando scaduto il 16 novembre 2015. Graduatorie entro la fine del 2015

Opportunità di Garanzia giovani

La Garanzia Giovanisì garanzia giovaniGiovani è un’importante occasione anche per le imprese che possono beneficiare delle agevolazioni previste nelle diverse Regioni per investire su giovani motivati e rinnovare così il loro capitale umano. Offrendo opportunità di lavoro, formazione e autoimprenditorialità, contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi del programma. Vai alla pagina dedicata sul portale nazionale della Garanzia Giovani.

 

Opportunità di regione toscana

Guida di orientamento agli incentivi delle imprese
Il settore “Politiche regionali per l’attrazione degli investimenti” della Regione Toscana, in collaborazione con le strutture regionali, cura e aggiorna periodicamente la Guida di orientamento agli incentivi delle imprese. Gli incentivi sono rivolti a imprese (grandi, piccole, medie e micro) industriali, artigiane, turistiche e commerciali ed agricole. Vai alla pagina dedicata sul sito della Regione Toscana

 

Toscana Promozione
Offre servizi di primo orientamento e servizi avanzati alle aziende toscane interessate a commercializzare ed investire all’estero. Vai al sito web dedicato.

Opportunità per le Pmi
La Regione Toscana, tramite una serie di incontri fatti in tutto il territorio regionale, ha presentato agli imprenditori le numerose opportunità di co-finanziamenti e aiuti che mette a disposizione delle piccole e medie imprese entro i primi mesi del 2015. Al centro degli incontri è stato analizzato il nuovo Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020 e le misure e interventi a favore delle piccole medie imprese (Pmi): il progetto pilota Start up house, il Fondo unico rotativo per i prestiti (Furp), i fondi di garanzia, i voucher per l’acquisizione di servizi innovativi, i protocolli di insediamento produttivo, gli aiuti per l’internazionalizzazione e i tirocini per l’artigianato artistico.

Scarica il materiale utilizzato nel corso degli incontri:  

Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana