Giovanisì in Europa

Giovanisì vola in Portogallo per l’evento internazionale della “Carta sullo Youth Work a livello locale”

Pubblicato da ggambacciani il 29 maggio 2018

EGL_logo_colour_mediumGiovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani dal 5 al 7 giugno 2018 a Cascais (Portogallo), parteciperà al secondo evento internazionale (2nd EGL event) promosso da Europe Goes Local, per discutere del nuovo draft della “Carta sullo Youth Work a livello locale”.

Europe Goes Local è un progetto finanziato dal Programma Erasmus+ che prevede un partenariato strategico formato da Agenzia Nazionale per i Giovani e altre 22 Agenzie europee, il Centro Risorse SALTO-YOUTH Participation, la Partnership tra la Commissione Europea il Consiglio d’Europa nel settore giovanile, il Forum Europeo dei Giovani ed i network POYWE e InterCity Youth. Obiettivo di questo secondo evento europeo è quello di ispirare i partner di tutta Europa, al fine di migliorare la qualità del lavoro giovanile a livello locale.

Nei tre giorni di dibattito a Cascais, i 160 partecipanti riporteranno la riflessione avviata già dai singoli gruppi nazionali, cercando di creare nuovi spazi di cooperazione a livello europeo, ma soprattutto di promuovere una strategia condivisa centrata sul tema dello Youth Work.

A Cascais parteciperanno rappresentanti dei consigli giovanili, policy makers, professionisti, esperti che lavorano nel settore giovanile a livello comunale e ricercatori coinvolti in studi sul lavoro giovanile. Il programma prevede momenti di discussione tra gli stakeholder, anche attraverso uno scambio di esperienze, e di dibattiti su temi legati al mondo giovanile per progettare nuove linee di intervento.

Giovanisì e il percorso partecipativo sullo Youth Worker

Giovanisì da dicembre ad aprile ha promosso il percorso partecipativo Youth Worker di nuova generazione che ha toccato 5 città toscane, coinvolto oltre 70 partecipanti, 3 esperti e affrontato 4 macrotemi relativi al mondo dello youth worker con l’obiettivo di creare uno spazio di discussione, aperto alle sollecitazioni del territorio, sulla figura dell’animatore giovanile nella realtà contemporanea.
Durante l’ultima tappa del 20 aprile a Firenze, si è svolta anche la Consultazione del draft della “Carta europea dello Youth Work” promossa dall’Agenzia Nazionale per i Giovani.  Ed è anche per  riportare quanto discusso in questi mesi nell’ambito del percorso, che Giovanisì è stato invitato a partecipare a questo importante evento. Dell’ufficio Giovanisì, sarà presente Laura Mazzanti (Area Europa del progetto regionale).

Informazioni sull’evento

Pubblicato il 29 maggio 2018