Lavoro

Coworking, voucher a 54 professionisti under 40 per oltre 156mila euro

Pubblicato da giovanisi il 18 dicembre 2017

Sono 54 i giovani professionisti under 40 che riceveranno il voucher messo a disposizione dalla Regione Toscana per inserirsi all’interno di uno spazio di coworking accreditato. Ad essi andranno in totale oltre 156mila euro, finanziati con fondi Por-Fse 2014-2020.

E’ stata infatti resa nota la graduatoria del bando, inserito nell’ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani, che si pone come obiettivo di incentivare il coworking come modalità di lavoro basata sulla condivisione di spazi, attrezzature e risorse, ma anche sullo scambio di conoscenze, contatti e professionalità.

Delle 54 domande finanziate, 30 sono state presentate da donne e 24 da uomini, mentre per quanto riguarda la localizzazione della sede degli spazi di coworking, il territorio della Città Metropolitana di Firenze prevale con 28 domande (52%) sulla provincia di Pisa (10 domande, circa 18%), su quelle di Lucca, Livorno e Prato (4 domande ciascuna) e sulle province di Massa, Arezzo e Siena (con le restanti 4 domande).

L’importo complessivo finanziato è di 156.574,36 euro. I voucher ammontano in media a 2mila 900 euro, mentre la durata del progetto di coworking va da un minimo di 6 a un massimo 12 mesi. Dodici candidati hanno inoltre previsto nei loro progetti lo svolgimento di una esperienza di coworking anche fuori dalla Toscana, come previsto dal bando.

 

Comunicato stampa di Mario Hagge, Toscana Notizie

Pubblicato il 18 dicembre 2017