Eventi, Giovanisì Lab

‘Yes, We Med – Giovanisì racconta storie di giovani del Mediterraneo’ il 5/05 a Prato
Giovanisì alla I edizione di Mediterraneo Downtown

Pubblicato da giovanisi il 11 aprile 2017

Giovanisì, il prosfondo slide 1getto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani in collaborazione con il Tavolo Giovani promuove, all’interno del Festival Mediterraneo Downtown, l’evento “Yes, We Med” per raccontare storie di incontri e scambi tra giovani del Mediterraneo.

L’iniziativa, che si terrà al Centro Pecci di Prato il 5 maggio alle 15, sarà moderata da Simone Siliani (Fondazione Finanza Etica) e vedrà la partecipazione di Souad Belhaddad, giornalista e scrittrice, membro di Mediterrean Women’s Fund .

Il Format
Sarà un momento di racconto e confronto su esperienze di scambio e mobilità tra giovani del Mediterraneo. Interverranno, raccontando la propria esperienza, Cedit, Multiverso, Parlamento degli studenti, Erasmus Social Network e l’Istituto Universitario Europeo. In particolare, attraverso le testimonianze dirette dei giovani, si parlerà di: Erasmus for Trainership, Erasmus for Entrepeneurship, migranti, mobilità lavorativa e altre esperienze.Il filo conduttore sarà quello di raccontare eaccentionairlogo valorizzare il ruolo dei giovani nella promozione del dialogo e dell’interculturalità nell’area del Mediterraneo.

Durante l’iniziativa andrà in scena anche un reading tratto da ‘Accènti on air’, format teatrale che racconta le storie dei beneficiari di Giovanisì ideato dalla compagnia Straligut di Siena e promosso in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo.

 

 QUANDO E DOVE
Venerdi 5 maggio 2017 ore 15 – 17
c/o Sala Incontri del Centro Pecci – Viale della Repubblica 277 – Prato

iscriviti
Per partecipare, compila il form a questo link

 Mediterraneo Downtown

MeddDopo un numero zero che si è svolto nel novembre del 2016 al Teatro Metastasio di Prato, il primo weekend di maggio (5-6 e 7 maggio) partirà la prima edizione di “Mediterraneo Downtown: dialoghi, culture e società” . I promotori sono COSPE, Comune di Prato, Regione Toscana, Libera a cui si aggiungono quest’anno Amnesty International e Legambiente, con molti altri partner e compagni di viaggio.

Mediterraneo Downtown nasce da un’esigenza fortemente sentita e condivisa da diverse realtà del territorio italiano: quella di accendere un faro sulla complessa area del Mediterraneo attraverso un vero e proprio Festival di informazione ed elaborazione politica e culturale. Al centro della manifestazione la visione di un Mediterraneo come “casa e destino comune” e come culla della civiltà tra Oriente e Occidente, dove non c’è più un Nord e un Sud, ma uno spazio di integrazione sociale, economia e politica, ricco di scambi culturali.

Il Festival si svolgerà nel centro storico di Prato: tra le strade, le piazze, i teatri, i cinema, i musei e le librerie prenderà forma una manifestazione che assumerà i connotati di un festival popolare, di una operazione culturale e divulgativa, con una offerta che spazierà tra incontri pubblici di informazione ed approfondimento con testimonial autorevoli, arte contemporanea, concerti, libri, cinema, attività per bambini, incontri di giovani studenti, manifestazioni sportive.

 

Pubblicato il 11 aprile 2017