Agricoltura, Eventi

Obiettivo terra: 3° Conferenza regionale dell’agricoltura e dello sviluppo rurale
5 e 6 aprile 2017, Real Collegio di Lucca

Pubblicato da giovanisi il 28 marzo 2017

La “Conferenza regionale dell’agricoltura e dello sviluppo rurale“, giunta ormai alla sua terza edizione, rappresenta un evento molto importante per la Regione Toscana perchè si colloca in un momento chiave per l’agricoltura e lo sviluppo rurale.

L’evento mira infatti a fare il punto su ciò che è stato fatto negli ultimi 10 anni, a partire dalla precedente edizione della Conferenza (Coltiviamo il futuro – 2006), nei settori agricolo, agroalimentare, forestale e dello sviluppo rurale, e pone l’attenzione su ciò che ancora deve essere fatto, alla luce dei cambiamenti in atto e nell’ottica di delineare alcune linee strategiche per la futura programmazione (prospettive post 2020). Proprio per gli argomenti che tratterà nella due giorni sarà compreso anche l’evento annuale del PSR FEASR 2014-2020.

La Conferenza avrà luogo a Lucca, presso il Real Collegio (piazza del Collegio 13), mercoledi 5 e giovedi 6 aprile (5 aprile dalle 14 alle 18,30 e 6 aprile dalle 9,30 alle 18,00).

Sarà strutturata in sessioni plenarie e sessioni parallele, organizzate su 5 tavoli tematici:

  • Tavolo 1 “Innovazione e trasferimento delle conoscenze, cooperazione in agricoltura e nello sviluppo rurale”
  • Tavolo 2 “Agrobiodiversità, prodotti di qualità e promozione, tradizione e sostenibilità alimentare”
  • Tavolo 3 “Sviluppo e vivibilità delle aree rurali, Leader e diversificazione”
  • Tavolo 4 “Montagna, foreste, agricoltura e sostenibilità ambientale, contrasto ai cambiamenti climatici”
  • Tavolo 5 “Competitività, filiere e giovani. Approccio agli strumenti finanziari

Le autorità UE, nazionali e regionali, così come gli attori regionali in rappresentanza del mondo agricolo e dello sviluppo rurale, saranno riuniti per discutere sugli scenari futuri e sulle tematiche di maggiore rilevanza per il mondo agricolo.

Il programma dettagliato dell’evento è in corso di definizione.
Si riporta una sintesi del programma.

Tramite un apposito form di iscrizione è possibile iscriversi all’evento e scegliere le sessioni tematiche a cui si intende partecipare.

Per maggiori info vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana
 

 

Pubblicato il 28 marzo 2017