Giovanisì network

“OPEN UP. Istituzioni e giovani per idee innovative”: il 17/10 una conferenza online con i partecipanti

Pubblicato da giovanisi il 12 ottobre 2016

Continuano i lavori di “OPEN UP” il progetto di Giovanisì finanziato da Erasmus+. Venerdì 7 ottobre si sono concluse le quattro settimane di attività online con i partecipanti, settimane in cui si sono susseguiti input, informazioni su sharing economy, coworking, innovazione, sperimentazioni ed in cui si sono condivisi eventi, pubblicazioni e articoli di approfondimento.

Il prossimo step del progetto sarà il ‘LuncHangout – approfondimenti a bocca piena’, organizzato dal partner Puntodock  lunedì 17 ottobre dalle ore 13,15 alle ore 14,30.

Il LuncHangout  è una conferenza online, riservata agli iscritti al seminario di OPEN UP, che tratterà i temi del dialogo strutturato e dei rapporti tra giovani e pubblica amministrazione. I partecipanti potranno seguire online, attraverso Google Hangouts,  gli interventi ed interagire inviando domande, commenti o riflessioni attraverso i social dedicati (su twitter tramite l’hashtag #LuncHangout, su Facebook nel gruppo riservato all’evento).

Giovanisì, con alcuni dei partecipanti toscani, seguirà la diretta del Lunchangout da ZAP – Zona aromatica protetta (vicolo Santa Maria Maggiore 1, Firenze). Bollenti Spiriti, il progetto di Politiche giovanili della Regione Puglia, si connetterà invece direttamente dagli uffici regionali (via Gentile 52, Bari).

Nelle prossime settimane sarà pubblicata nella pagina dedicata di OPEN UP la registrazione della conferenza.

 


 

cos’è ‘OPEN UP’

L’Agenzia Nazionale per i Giovani ha approvato il progetto ‘OPEN UP. Istituzioni e giovani per idee innovative‘ presentato da Giovanisì – Regione Toscana nel contesto di Erasmus Plus (Key Action 3 – Sostegno per la riforma delle politiche) in partenariato con Regione Puglia, Fondazione Sistema Toscana, Puntodock società cooperativa, Cooperativa sociale CEIS Formazione, Work in Progress Onlus. OPEN UP coinvolge oltre 60 partecipanti (tra giovani under 30, rappresentanti istituzionali e amministrativi degli enti locali-regionali, giovani amministratori, imprenditori e innovatori under 30, ed esperti sul tema dell’imprenditorialità) in un percorso di 10 mesi (da aprile 2016 a febbraio 2017). Il progetto si propone di creare un luogo di scambio e confronto tra giovani e rappresentanti istituzionali sul tema dell’imprenditoria e dell’intraprendenza giovanile, con l’obiettivo specifico di analizzare i nuovi bisogni e sulla base di questi ideare nuove misure ed opportunità.

 

Pubblicato il 12 ottobre 2016