Giovanisì+

‘Cittadini si cresce': promozione del volontariato sociale in tema di legalità
Bando rivolto alle associazioni del terzo settore per attività extrascolastiche

Pubblicato da giovanisi il 17 agosto 2016
BANDO SCADUTO IL 15/9/2016: GRADUATORIA ENTRO OTTOBRE 2016

COSA PREVEDEVA  IL BANDO

Il bandoLegalità_150px promuove la realizzazione di attività di educazione alla legalità e di azioni che vedano coinvolti i giovani toscani nell’anno 2016. In particolare l’obiettivo è quello di favorire la diffusione di iniziative di promozione del volontariato sociale in tema di legalità realizzate in ambito extrascolastico, nonché agevolare lo sviluppo di attività che interessino aspetti importanti della vita sociale, al di là della programmazione scolastica, grazie al contributo del mondo giovanile.
I progetti vincitori saranno co-finanziati da Regione Toscana con un contributo massimo di 35.000 euro.

Il bando è attivo fino al 15 settembre 2016 e si sviluppa coerentemente con gli obiettivi di Giovanisì e in particolare si inserisce all’interno di Giovanisì+, l’area del progetto regionale dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport.

DESTINATARI DELL’AVVISO
I progetti possono essere presentati e realizzati dalle associazioni del terzo settore (vedi art.17 della L.R. 41/2005). Le associazioni devono avere sede legale o operativa nel territorio toscano ed essere costituite da almeno sei mesi alla data di presentazione dei progetti. I progetti, presentati da singole associazioni o da un “Gruppo di associazioni” (due o più associazioni), saranno rivolti a giovani (fino a 40 anni) impegnati in attività extrascolatiche e dovranno riguardare le tematiche indicate dall’art. 2.2 del bando.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, in formato pdf, firmata con firma digitale o firma elettronica qualificata e corredata dalla documentazione indicata all’art. 4 del bando, deve essere inviata in via telematica esclusivamente con una delle seguenti modalità:
1) tramite Ap@ci, selezionando come Ente Pubblico destinatario “Regione Toscana Giunta”;
2) tramite PEC all’indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it

La domanda deve pervenire entro e non oltre il 15 settembre 2016. Il campo oggetto deve riportare la dicitura “Direzione Affari legislativi, giuridici ed istituzionali – Bando Legalità 2016”.

Documentazione
Decreto n.7298 del 02/08/2016
Avviso pubblico
Scheda progetto (allegato 2)
Scheda da partenariato (allegato 3) 
Piano finanziario (allegato 4)

Informazioni

 


 

  Giovanisi+L’iniziativa si inserisce in Giovanisì+, area del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport

Pubblicato il 17 agosto 2016