Giovanisì+

Toscanaincontemporanea2016: il bando

Pubblicato da giovanisi il 27 aprile 2016
Avviso scaduto il 16 maggio 2016
Vai alle graduatorie 

 

toscanaincontemporaneaCosa prevedeva il bando

L’iniziativa si inserisce in Giovanisì+, area del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport

La Regione Toscana, con l’avviso pubblico “Toscanaincontemporanea2016”, promuove il pluralismo dell’offerta culturale e favorisce lo sviluppo di proposte progettuali innovative e di alto livello qualitativo, creando nuove opportunità di crescita culturale e professionale per i talenti emergenti e le nuove generazioni relativamente alle arti visive contemporanee. Nello specifico, il progetto ha l’obiettivo di sostenere concretamente le attività dei giovani, siano essi artisti under 35 che studenti delle scuole di diverso ordine e grado del sistema scolastico regionale. “Toscanaincontemporanea2016” si sviluppa coerentemente con gli obiettivi di Giovanisì e in particolare si inserisce all’interno di Giovanisì+, l’area del progetto regionale dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport.

I giovani e il progetto  “Toscanaincompetemporanea2016

Il progetto “Toscanaincompetemporanea2016” ha come finalità principale quella di sostenere proposte progettuali in grado di valorizzare e promuovere i giovani artisti under 35, italiani e stranieri, che operano in Toscana. In particolare i talenti emergenti e le nuove generazioni nel campo delle arti visive contemporanee avranno un ruolo centrale e verranno incentivati attraverso nuove opportunità di crescita culturale e professionale.

Possono presentare domanda i soggetti pubblici e/o privati senza scopo di lucro che operano nel territorio toscano.
E’ possibile presentare una sola proposta progettuale, in maniera singola o in partenariato con altri soggetti. E’ ammissibile però partecipare a più progetti in qualità di partners, anche se si può beneficiare del contributo regionale una sola volta.

Linee di intervento

Il bando “Toscanaincontemporanea2016” prevede due linee di intervento:

1) il sostegno alle azioni progettuali in grado di qualificare centri, istituzioni culturali e luoghi della cultura, in particolare verrà data priorità alle proposte che contribuiscono alla crescita culturale della società toscana;
2) il sostegno alle azioni progettuali tese a qualificare ‘sistemi territoriali’ attraverso la realizzazione di iniziative di rete che attengano alla vocazione artistico/culturale, produttiva nonché turistica del territorio, con l’obiettivo di potenziare il radicamento dell’offerta culturale nelle comunità locali.
In particolare sarà data una priorità alle proposte volte a promuovere e sviluppare la creatività giovanile e la formazione del pubblico attraverso diverse modalità d’intervento (quali, ad esempio, residenze d’artista, workshop, laboratori, attività espositive e seminariali, ecc.).

I soggetti interessati a partecipare al bando possono presentare la domanda di contributo entro le ore 13 del 16 maggio 2016. La domanda, corredata dalla documentazione prevista dall’art. 8 dell’Avviso pubblico, può essere inviata utilizzando una delle seguenti modalità:
– tramite pec all’indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it, indicando come oggetto dell’invio:
“Domanda di partecipazione di cui al Bando Pubblico per Ideazione, Progettazione e
Realizzazione del Progetto Regionale denominato “Toscanaincontemporanea2016”;
– tramite ap@ci, indicando come ente destinatario Regione Toscana Giunta e seguendo le istruzioni per l’invio della documentazione e riportando come oggetto dell’invio: “Domanda di partecipazione di cui all’Avviso Pubblico per Ideazione, Progettazione e Realizzazione del Progetto Regionale denominato “Toscanaincontemporanea2016”.

Documentazione

Decreto n.1854 del 13/04/2016
Avviso pubblico
– Domanda di contributo – allegato B
– Formulario di progetto – allegato C
– Modulo di rendiconto – allegato D

 

Informazioni

Cultura e Ricerca – Settore Patrimonio culturale, Siti UNESCO, Arte contemporanea, Memoria della Regione Toscana
– Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Elena Pianea
elena.pianea@regione.toscana.it
Tel. 055 4382698

Elisa Mazzini
elisa.mazzini@regione.toscana.it
Tel. 055 4384127

Elisa Covelli
lisa.covelli@regione.toscana.it
Tel. 055 4382705

 Ufficio Giovanisì
info@giovanisi.it
numero verde 800 098 719

 


 

 Giovanisì+

 L’iniziativa si inserisce in Giovanisì+, area del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani dedicata a temi come partecipazione, cultura, sociale e sport

 


 

Fonte immagine slider presente in homepage:
Armisael Shahriar Ahmed (Fridas – museo de Zambatha en Lerma de Villada)
Crediti – Dominio pubblico

Pubblicato il 27 aprile 2016