Studio e formazione

Ricerca del MIUR, percorsi formativi degli ITS buoni trampolini per mondo del lavoro

Pubblicato da giovanisi il 31 marzo 2016

PresentatScuola/lavoro: negli ITS in arrivo pagelle e premi. Un "bersaglio" made in Tuscanyi al Miur, dal sottosegretario Gabriele Toccafondi, i risultati del monitoraggio effettuato sugli Istituti Tecnici Superiori (ITS), che ha consentito la creazione di una graduatoria che premia i percorsi di studio valutati ai più alti livelli di eccellenza relativamente al numero di diplomati e accesso al mondo del lavoro. Su 67 percorsi valutati, che fanno capo a 48 ITS e chiusi nel dicembre 2015, sono 28 quelli che riceveranno quest’anno quei bonus introdotti dall decreto sulla Buona Scuola per legare i finanziamenti legati a precisi criteri di qualità. 

“Sono naturalmante orgogliosa dei risultati ottenuti dalla Toscana – ha dichiarato l’assessora all’istruzione e alla formazione Cristina Grieco, che rappresentava per la Toscana, capofila in materia di formazione, la Conferenza dei presidenti delle Regioni -. Due su due dei percorsi presentati hanno ricevuto il bonus. Ma mi preme anche sottolineare il complessivo risultato raggiunto grazie all’alto livello di collaborazione tra Ministero e Regioni”:

Per la Toscana hanno ottenuto quest’anno la premialità i percorsi Tecnico superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici della fondazione Prime di Livorno; e Tecnico superiore per lo sviluppo di prodotti di abbigliamento e accessori della Fondazione MITA di Firenze. “Avvicinare il mondo del lavoro, dell’istruzione e della formazione – aggiunge l’assessora – significa aumentare l’attrattività delle istituzioni scolastiche e formative, contestualizzando l’offerta con riferimento agli ambiti produttivi territoriali. Ma anche darsi l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica e di rafforzare sia le competenze di base che le competenze specialistiche richieste dal mondo del lavoro e delle professioni”.

In Toscana sono stati avviati con fondi FSE, nell’anno formativo 2015-2016, 15 percorsi ITS nelle filiere: Sistema Moda; Meccanica; Energia; Agroalimentare; Nautica, trasporti e logistica; Turismo e Beni culturali; Sanità. Il nuovo avviso alle Fondazioni ITS sta per essere emanato e si prevede di finanziare, con FSE, almeno ulteriori 7 percorsi con avvio nell’a.f. 2016-2017 e altrettanti con avvio nel 2017-2018.

Comunicato stampa di Dario Rossi, Toscana Notizie

Pubblicato il 31 marzo 2016