Studio e formazione

Università: Normale e Sant’Anna di Pisa nell’olimpo degli atenei

Pubblicato da giovanisi il 10 marzo 2016

45-scuola-normale-di-pisaLe due scuole d’eccellenza pisane sono le uniche italiane nelle top 100 delle università secondo la graduatoria prestigiosa della rivista inglese “Times Higher Education”

Sono toscani gli unici due atenei italiani tra i primi cento nella  nuova classifica delle migliori duecento università in Europa stilata dalla rivista inglese “Times Higher Education”. Sono la Scuola Normale Superiore e la Scuola Superiore Sant’Anna, entrambe con sede a Pisa, a pizzarsi rispettivamente nella 50ima e nella 90ima posizione, ennesimo riconoscimento importante per le due scuole d’eccellenza pisane, a cui gli studenti accedono tramite un concorso molto ristretto che premia l’eccellenza.

In tutto l’Italia riesce a piazzare altre 17 istituzioni tra la 101esima e la 200esima posizione, indicate per gruppi di dieci, tra cui troviamo oltre ai grandi atenei come La Sapienza di Roma, il Politecnico di Milano e la Federico II di Napoli anche l’Università di Firenze (tra la 170 e la 180ima).

Le classifiche globali delle università sono numerose, ma quella di “Times Higher Education” è connsiderata una delle più attendibili, per la severità dei criteri di valutazione e per il fatto che – anche soltanto per essere presa in considerazione – un’università deve aver raggiunto standard già elevati, come almeno mille studi qualificati (200 ogni anno) su riviste internazionali ad alto impatto negli ultimi cinque anni.

Per stilare le sue classifiche “Times Higher Education” prende in considerazione altri dodici indicatori di prestazione che comprendono ricerca, formazione, numero di docenti in rapporto agli studenti, capacità di fare trasferimento tecnologico, registrando brevetti e favorendo la nascita di imprese spin off, la notorietà e la reputazione sui media. Le università che figurano nella top 200 europea – sottolineano gli analisti di Times Higher Education – “hanno dimostrato prestazioni eccellenti e, pertanto, si confermano le migliori a livello europeo in questa nuova lista della top 100″.

Fonte: www.intoscana.it

 [Notizia correlata]
Comunicato stampa di Dario Rossi, Toscana Notizie: Università, Barni: “Riconoscimento a Sant’Anna e Normale stimolo per politica su alta formazione”

 

Pubblicato il 10 marzo 2016