Eventi

Bobbio a Pistoia: “Accompagnare i giovani nel loro percorso di partecipazione”

Pubblicato da giovanisi il 16 marzo 2015
Parlamento studentiC’era anche l’assessore regionale all’istruzione, Emmanuele Bobbio, a Pistoia al confronto pubblico dedicato a “I giovani e le istituzioni” organizzato dal Parlamento regionale degli studenti della Toscana, in cui si è parlato inoltre de “La Toscana vota. La tua prima volta in Toscana“, la parte dedicata al voto per l’elezione di presidente e Consiglio regionale in programma domenica 31 maggio con eventuale ballottaggio il 14 giugno nel caso in cui nessuno dei candidati alla presidenza ottenga il 40% dei voti al primo turno.
Ad Emmanuele Bobbio è toccato il compito di illustrare le azioni messe in campo dalla Regione per cercare di creare lavoro per i giovani.
 
“Credo – ha detto al riguardo l’assessore – che sia un dovere delle istituzioni accompagnare i giovani nel loro percorso di partecipazione ed emancipazione, a partire dall’autosufficienza economica che conquista chi riesce a trovare un’occupazione. I giovani infatti hanno diritto ad un lavoro e ad una vita autonoma. Per questo la Regione ha una propria politica per dare loro una casa che permetta di praticare autonomia e indipendenza, passaggi fondamentali per qualsiasi giovane. Così la Regione mette a loro disposizione fondi per favorire la creazione di nuove imprese giovanili”.
 
Secondo Emanuele Bobbio “ogni generazione è migliore di quella precedente e i giovani sono portatori di nuove energie ed esperienze che occorre valorizzare contrastando l’abbandono scolastico e adottando nuovi metodi di insegnamento”.
 
Ed un invito all’ottimismo è giunto anche dal presidente della Regione, Enrico Rossi, che da Firenze ha indirizzato ai giovani presenti un messaggio in cui ha detto loro: “Non perdete mai la speranza in un futuro migliore”.
 
Comunicato stampa di Tiziano Carradori, Toscana Notizie
 
Pubblicato il 16 marzo 2015