“Youth Guarantee scheme in Tuscany”, il 18 luglio presentazione del progetto sperimentale rivolto ai NEET

Pubblicato da giovanisi il 15 luglio 2014

La Toscana, in prima linea per l’occupazione dei giovani (e pioniera degli interventi per l’occupazione con Giovanisì), si è aggiudicata ulteriori finanziamenti, previsti da un progetto europeo preesistente che oggi corre in parallelo alla Garanzia Giovani già operativa dallo scorso maggio.

Il progetto si chiama “Establishing a partnership to set up a Youth Guarantee scheme in Tuscany” (in italiano: Costituzione di un partenariato per predisporre uno schema di garanzia per i giovani in Toscana) ed è finanziato dalla DG Occupazione, affari sociali e inclusione della Commissione europea. La Regione Toscana è capofila. Partecipano le Province di Livorno, Massa e Prato.
Obiettivo del progetto: sperimentare un modello d’intervento per migliorare le opportunità di accesso al mercato del lavoro, o per riavviare percorsi formativi o educativi. nei territori di tre province che stanno attraversando situazioni di “crisi industriale complessa” (Livorno, Massa Carrara e Prato).
La conferenza di lancio del progetto si svolgerà venerdì 18 luglio, presso la Sala Pegaso di Palazzo  Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10, Firenze a partire dalle 9.30. 
Ecco il dettaglio del programma:

  • ore 9,30 apertura dei lavori – Gianfranco Simoncini assessore attività produttive, credito e lavoro
  • ore 10,00 Piano regionale Garanzia Giovani -Francesca Giovani Regione Toscana, dirigente settore Lavoro
  • ore 10,30 Youth Guarantee scheme in Tuscany -Livia Marinetto Regione Toscana, coordinatrice del progetto
  • Coffee break
  • ore 11,00 Verso la prevenzione della dispersione scolastica e formativa nell’area pratese- Franca Ferrara  dirigente Provincia di Prato
  • ore 11,20 Azioni di intervento sui giovani nella Provincia di Livorno -Guido Cruschelli dirigente Provincia di Livorno
  • ore 11,40 La realtà del territorio provinciale di Massa Carrara -Maria Silvia Teani dirigente Provincia di Massa Carrara
  • ore 12,00 Opportunità per l’occupazione giovanile promosse dall’economia sociale-Alessandro Agostini presidente Esprit S.c.ar.l.
  • ore 12,20 Le reti territoriali degli stakeholders (interventi programmati)
  • ore 13,00 Conclusione dei lavori

 

Comunicato stampa di Barbara Crem0ncini, Toscana Notizie

Pubblicato il 15 luglio 2014