Garanzia Giovani

Garanzia Giovani in Toscana

Pubblicato da l.calugi il 28 aprile 2014

Cosa è la Garanzia Giovani
La Raccomandazione del Consiglio dell’Unione Europea del 22 aprile 2013 sull’istituzione di una “Garanzia per i Giovani” ha invitato gli Stati a garantire prioritariamente ai giovani con età inferiore a 25 anni, un’offerta qualitativamente valida di lavoro, di proseguimento degli studi, di apprendistato o di tirocinio o altra misura di formazione, entro quattro mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema di istruzione formale. In coerenza con il Piano nazionale della Garanzia Giovani, la Regione Toscana ha predisposto il proprio Piano esecutivo Regionale, la Garanzia Giovani Toscana 2014-2016.

La Garanzia Giovani in Toscana e il progetto Giovanisì

La Garanzia Giovani Toscana, in accordo con gli indirizzi comunitari e nazionali, prevede alcune misure già presenti nel progetto Giovanisì (es. Tirocini, Servizio Civile, Lavoro), modificandone in parte la modalità d’accesso, intervenendo sulla fascia d’età 18-29 (compiuti) e con un’azione specifica anche sulla fascia d’età 15-18 anni (corsi di Istruzione e Formazione Professionale).

La Garanzia Giovani Toscana infatti è un progetto che si inserisce nell’ambito di una più complessiva strategia regionale per l’occupazione giovanile, già avviata con il progetto Giovanisì, in cui rientrano anche altri interventi finanziabili con il FSE ed altri fondi.

Il progetto Giovanisì, oltre a promuovere le misure presenti nella Garanzia Giovani Toscana, continuerà a rivolgersi anche ad una fascia d’età più ampia (fino a 40 anni per il Fare Impresa) e ad offrire opportunità non presenti all’interno della Garanzia Giovani.

Come accedere alla Garanzia Giovani
Se hai tra i 15 e 29 anni e non studi né lavori (Neet) puoi accedere alle opportunità della Garanzia Giovani.

In coerenza con le indicazioni dell’Unione Europea e con il Piano nazionale, per poter usufruire delle opportunità messe a disposizione da Garanzia Giovani sarà obbligatorio iscriversi attraverso il form di registrazione della Regione Toscana oppure dal portale nazionale www.garanziagiovani.gov.it, selezionando poi la Regione di interesse. Ogni giovane potrà infatti scegliere la Regione dove poter usufruire della Garanzia Giovani, indipendentemente dalla propria residenza.

L’operazione di registrazione veicolerà la domanda al Centro Impiego prescelto in fase di registrazione ed automaticamente restituirà il primo appuntamento disponibile (max entro 60 giorni dalla richiesta) per un colloquio specializzato da parte di orientatori qualificati che preparino i giovani all’ingresso nel mercato del lavoro con percorsi di costruzione del curriculum e di autovalutazione delle esperienze e delle competenze.

Dopo la fase di registrazione, il sistema della Garanzia Giovani prevede l’accoglienza e presa in carico da parte del Centro per l’Impiego – con la stipula del Patto di servizio – e la possibilità nell’arco dei 4 mesi dalla data di stipula del Patto di Servizio* di
poter beneficiare di una misura tra quelle previste dal programma.

*il Patto di Servizio è il percorso individuale di accesso alle misure di Garanzia Giovani sottoscritto dal giovane con il Centro per l’Impiego in funzione delle sue caratteristiche personali, formative e professionali (profiling).

Se hai tra i 15 e i 29 anni e non studi né lavori (NEET) clicca qui per accedere alla Garanzia Giovani in Toscana. 

Garanzia Giovani in toscana
Bonus occupazione

Misura attiva

La Garanzia Giovani prevede delle agevolazioni per le imprese che assumono. Possono richiedere il bonus occupazione i datori di lavoro privati che assumono giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non studiano né lavorano (Neet) e risultano iscritti al portale regionale di Garanzia Giovani o al portale nazionale. Il datore di lavoro che intende richiedere gli incentivi deve inoltrare la propria richiesta all’INPS, ente che gestisce la misura.
  per informazioni più dettagliate vai alla pagina dedicata sul portale nazionale Garanzia Giovani.

 

Progetti formativi per il sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità
Bando scaduto il 25 maggio 2015.
Vai alla graduatoria
L’Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di sostegno all’autoimprenditorialità dei giovani nell’ambito di Garanzia Giovani era  rivolto alle agenzie formative accreditate, i poli di innovazione e gli incubatori di impresa aderenti alla Tecnorete, le Università, le Camere di commercio, le associazioni di categoria, le associazioni riconosciute di prestatori d’opera intellettuale e le fondazioni/federazioni di emanazione degli ordini professionali. A partire da gennaio 2016 i soggetti vincitori hanno avviato i progetti formativi finanziati rivolti ai giovani tra i 18 e i 29 anni che risultano iscritti al portale regionale di Garanzia Giovani o al portale nazionale, che abbiano sottoscritto il Patto di Attivazione con il Centro per l’Impiego e intendono avviare una start up.
Vai alla pagina dedicata sul sito web di Regione Toscana.

 

Formazione mirata all’inserimento lavorativo
Vai alla graduatoria dei progetti finanaziati
Per informazioni sui corsi è possibile rivolgersi direttamente alle agenzie formative finanziate.

Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di formazione mirata all’inserimento lavorativo nell’ambito di Garanzia Giovani.  Il bando, rivolto alle agenzie formative accreditate,  finanzia corsi di formazione d’aula mirati a trasmettere le conoscenze e le competenze necessarie per facilitare l’inserimento lavorativo dei giovani. I progetti formativi finanziati sono rivolti ai giovani tra i 18 e i 29 anni che risultano iscritti al portale regionale di Garanzia Giovani o al portale nazionale, che abbiano sottoscritto il Patto di Attivazione e che intendano conseguire un attestato di qualifica o un certificato di competenze.
Vai alla pagina dedicata sul sito web di Regione Toscana

 

IeFP
Istruzione e Formazione Professionale per giovani dai 15 ai 18 anni.
Per l’anno 2015/2016 sono previsti interventi formativi per i drop-out (giovani usciti dal sistema scolastico). I percorsi di IeFP, di durata biennale, sono realizzati dalle agenzie formative accreditate a livello provinciale.

Da gennaio 2016 le province e la Città metropolitana di Firenze hanno avviato i corsi finanziati dalla Regione programmati per l’anno scolastico e formativo 2015/2016. Info  

 

Accompagnamento al lavoro
Bando scaduto il 30 giugno 2015

L’avviso era rivolto ai soggetti autorizzati e accreditati ai servizi al lavoro per la misura di Accompagnamento al lavoro nell’ambito di Garanzia Giovani. L’obiettivo è l’individuazione dei soggetti che saranno coinvolti nel Programma Garanzia Giovani al fine di realizzare l’inserimento lavorativo dei giovani aderenti a Garanzia Giovani.
– Vai alla pagina dedicata sul sito web di Regione Toscana
– Consulta l’elenco dei soggetti accreditati/autorizzati sul territorio regionale a cui i giovani possono rivolgersi per l’Accompagnamento al lavoro

La Garanzia Giovani per le aziende
Le agevolazioni e gli incentivi previsti per le imprese.
Vai alla pagina dedicata sul portale nazionale di Garanzia Giovani 

Info

  • Per informazioni tecniche e assistenza alla procedura di registrazione: numero verde 800 199 727 (attivo solo da rete fissa – dal lunedì al venerdì, ore 9-19). Consulta anche il manuale utente
  • Scrivi a garanziagiovani@regione.toscana.it
  • Per informazioni sulle opportunità: numero verde Giovanisì 800 098 719 (dal lunedì al venerdì, ore 9.30-16)
  • Per trovare lo Sportello Garanzia Giovani (Youth corner) più vicino a te clicca QUI

 

Pubblicato il 28 aprile 2014