Eventi

Al cantiere del Teatro delle generazioni crescono i cittadini di domani

Pubblicato da giovanisi il 14 marzo 2014

Il festival-cantiere Teatro fra le generazioni, giunto alla sua quarta edizione sotto la direzione artistica della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro, propone ancora una volta a Castelfiorentino, dal 19 al 21 marzo prossimi, un programma fra spettacoli di teatro, danza, laboratori anteprime nazionali dall’Italia e dall’estero, rivolte alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, ed ad un pubblico di giovani e meno giovani.

“Questa esperienza segna la vitalità di un territorio e di un modo di fare teatro” ha affermato stamani l’assessore regionale alla cultura Sara Nocentini intervenendo alla presentazione del programma insieme all’assessore comunale di Castefiorentino Maria Cristina Giglioli, alla direttrice di Fondazione Toscana Spettacolo Patrizia Coletta e al direttore artistico del festival Renzo Boldrini.

“Un’offerta culturale alta riconosciuta a livello nazionale – ha aggiunto l’assessore Nocentini -, ma situata in quella dimensione territoriale di rete locale che forma la ricchezza della ricerca artistica condotta in Toscana, entro l’esperienza unica delle residenze artistiche di cui Giallo Mare Minimal Teatro è parte attivissima. Tutto, in questo caso, con l’intento di creare un legame di cultura tra pubblici di età diverse attraverso la comune esperienza di confronto con l’attività svolta sul palcoscenico”.

Un’esperienza di successo e di crescita sociale e culturale, che ha portato la scorsa stagione nello storico Teatro del Popolo di Castelfiorentino, come ha ricordato l’assessore Giglioli, ben 13mila spettatori, mentre altri 7mila hanno affollato altre offerte a carattere cinematografico; facile un confronto di queste cifre con i numeri di una popolazione da 18mila anime.

Gli eventi previsti dl programma si terranno al Ridotto del Teatro del Popolo e al Teatro del Popolo di Castelfiorentino e al Minimal Teatro di Empoli. Il cantiere Teatro fra le generazioni è promosso da Comune di Castelfiorentino, Regione Toscana, Giallo Mare Minimal Teatro, Fondazione Toscana Spettacolo e Fondazione Teatro del Popolo, Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, Comune di Empoli, Comune di Vinci, Comune di Santa Croce sull’Arno, Circondario Empolese Valdelsa.

12 proposte di spettacolo, ha ricordato il direttore Boldrini, con una particolare attenzione alla contaminazione fra diversi linguaggi comunicativi, rivolte a tutte le generazioni per i bambini della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria, per i giovani e per gli adulti e per le famiglie messi in scena da prestigiosi artisti e compagnie Fondazione Sipario Toscana, Giallo Mare Minimal Teatro, 7-8 Chili, Giacomo verde, Riserva Canini, Tpo, Krypton, Teatro popolare dell’arte, Company Blu, Societas Raffaello Sanzio, Sacchi di Sabbia-Teatro delle Briciole, La Piccionaia.

IL PROGRAMMA

MERCOLEDÌ 19 MARZO
RIDOTTO DEL TEATRO ore 10.30
Fondazione Sipario Toscana
ANITA E LA MOSCA
tecnica utilizzata: attore
età consigliata: 4-8 anni

TEATRO DEL POPOLO ore 9.30
Giallo Mare Minimal Teatro
LUPUS IN FABULA – primo studio
tecnica utilizzata: attore e immagini
età consigliata: 6-10 anni

RIDOTTO DEL TEATRO ore 14.00
Giallo Mare Minimal Teatro
AL CENTRO IL CLIMA E’ MEDIO gioco/spettacolo
tecnica utilizzata: attore e immagini
età consigliata: 6-10 anni
TEATRO DEL POPOLO ore 21.00
7-8- Chili
HAND PLAY
TEATRO DEL POPOLO ore 22.00
Giacomo Verde
H&G TV – Tele racconto per parole e immagini

GIOVEDÌ 20 MARZO
RIDOTTO DEL TEATRO ore 9.00
Riserva Canini
GRIMM I GUARDIANI DEL POZZO
Tecnica utilizzata: attore, immagini e musica dal vivo
età consigliata:  6-10 anni

TEATRO DEL POPOLO ore 10.30
TPO

BLEU
Tecnica utilizzata: teatro interattivo
età consigliata: 3-8 anni
MINIMAL TEATRO – EMPOLI ore 14,00
Teatro Popolare D’arte
MARCOVALDO
Tecnica utilizzata:  attore e immagine (sand art)
età consigliata: 8-14 anni

RIDOTTO DEL TEATRO  ore 21.00
Krypton
PERDUTO PINOCCHIO
Testo e regia di Virginio Liberti
Con Tommaso Taddei

VENERDÌ 21 MARZO
RIDOTTO DEL TEATRO ore 11.00
Company blu
VIAGGIO NELL’ISTANTE, O LA STRANA GIORNATA DEL SIGNOR BUONTEMPO
Tecnica utilizzata: teatro danza
età consigliata: 4-8 anni
TEATRO DEL POPOLO ore 10.00
Societas Raffaello Sanzio
LA BAMBINA DEI FIAMMIFERI
Tecnica utilizzata: attore
età consigliata: 6-12 anni

RIDOTTO DEL TEATRO ore 14.00
Sacchi di Sabbia – Solares delle arti
POP UP. UN FOSSILE DI CARTONE ANIMATO
Tecnica utilizzata: attore, suono e immagine
età consigliata: 3-8 anni
TEATRO DEL POPOLO ore 21.00
La Piccionaia
L’APPRENDISTA STREGONE
Tecnica utilizzata: attore
età consigliata: 6-10 anni

Comunicato stampa di Dario Rossi, Toscana Notizie

Pubblicato il 14 marzo 2014