Legalità, bando di concorso per 3 premi di laurea. Domande entro il 14 febbraio

Pubblicato da giovanisi il 17 gennaio 2014

Un concorso pubblico per laureati in atenei toscani che abbiano discusso, entro lo scorso 30 novembre 2013, una tesi su criminalità organizzata, violenza politica, stragismo, terrorismo e poteri occulti in Italia. Lo bandisce la Regione, mettendo a disposizione 3 premi di laurea: uno da 500 euro per le lauree triennali e due da 1.000 euro ciascuno per quelle magistrali. Il termine ultimo per presentare domanda è il 14 febbraio 2014.

Il bando si rivolge ai laureati che abbiano discusso una tesi in una delle materie indicate nel periodo di tempo che va dal 1 gennaio 2010 al 30 novembre 2013 con voto finale non inferiore a 100/110.

Testo integrale del bando e modulo per fare domanda sono stati pubblicati sul BURT del 31 dicembre scorso. Alla domanda di ammissione vanno allegati una copia della tesi di laurea, il certificato di laurea con il voto e una breve relazione (massimo 3 pagine) che riassume obiettivi, passaggi logici e metodologici, principali risultati e caratteristiche di originalità del lavoro presentato. Domanda e allegati potranno essere spediti tramite raccomandata A.R. a: Regione Toscana – Settore Politiche di welfare regionale e cultura della legalità – Via di Novoli, 26 – 50127, oppure consegnati a mano allo stesso indirizzo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13.

Tutte le tesi inviate per il concorso saranno acquisite dal Centro di documentazione “Cultura della Legalità Democratica” della Regione ed entreranno a far parte integrante del patrimonio documentale del Centro stesso.

Per qualsiasi informazione contattare il Centro che si trova in Piazza del Duomo 10 a Firenze (055-4382818, cld@regione.toscana.it).

Pubblicato il 17 gennaio 2014