Studio e formazione

Avviso per l’attivazione di percorsi di formazione all’imprenditorialità in ambito accademico

Pubblicato da giovanisi il 6 dicembre 2013

Con Decreto dirigenziale n. 4933 del 31 ottobre 2013 (pubblicato sul BURT n. 49 del 4 dicembre 2013 parte III) la Regione Toscana ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’attivazione di percorsi di formazione all’imprenditorialità in ambito accademico.

L’intervento mira alla formazione del capitale umano attraverso il sostegno a corsi di alta formazione atti a consolidare i nessi tra ambito accademico, territorio ed imprese.

Nello specifico, si vuole affiancare ai corsi di laurea specialistica ed ai percorsi dottorali, dei corsi di formazione non formale sul tema dell’imprenditorialità accademica per far acquisire agli studenti le competenze necessarie ad attivare spin-off, start-up di imprese ed altre iniziative imprenditoriali connesse al mondo della ricerca.

I soggetti proponenti dovranno presentare una proposta progettuale articolata in uno o più corsi di formazione all’imprenditorialità. Ciascun corso potrà prevedere uno o più cicli di lezione. I corsi potranno distinguersi a seconda del tipo di studenti cui verranno proposti (laureandi, neolaureati, dottorandi, ricercatori)

Per l’attuazione del presente avviso è disponibile la cifra complessiva di euro 250.000,00 a valere sull’Asse IV Capitale umano.

Soggetti ammissibili a presentare proposte progettuali:
Le Università pubbliche; gli Istituti di istruzione universitaria ad ordinamento speciale e soggetti equiparati aventi sede legale in Toscana, o gli enti pubblici di ricerca operanti in Toscana. Attraverso procedure di evidenza pubblica i soggetti ammissibili selezioneranno i destinatari dell’intervento.

Ogni proposta progettuale, che potrà variare per numero di cicli di lezione ed utenza, potrà essere organizzata in:

  • lezioni frontali sulle tematiche afferenti al corso;
  • attività individualizzate di accompagnamento: esercitazioni (business games, discussioni di casi aziendali, analisi di progetti di impresa); attività di tutoraggio e mentoring per la redazione di business plan ecc.

Il corso dovrà affrontare le seguenti tematiche:

  •  Il business plan;
  •  La creazione di impresa;
  •  La regolamentazione di ateneo sugli spin-off;
  •  Le offerte degli incubatori di impresa;
  •  Il finanziamento alle imprese innovative;
  •  Le politiche a supporto degli spin-off e della nuova imprenditorialità: opportunità di finanziamento Europee, Nazionali e Regionali ;
  •  Il project cycle management approach (ad es. fund rising, partecipazione alle call europee e nazionali, ricerca partenariati;
  •  Le specificità nei diversi ambiti settoriali per la creazione di impresa.

Destinatari dei cicli di lezione:

  •  Laureandi di secondo livello
  •  Neolaureati che abbiano conseguito il titolo da non più di 12 mesi
  •  Dottorandi
  •  Dottori di ricerca, che abbiano conseguito il titolo da non più di 12 mesi
  •  Titolari di assegni di ricerca e ricercatori a tempo determinato

(I titoli devono essere stati conseguiti presso università toscane. L’iscrizione in corso e/o l’operatività deve essere presso università toscane)

Scadenza per la presentazione delle domande
I progetti devono pervenire entro e non oltre la data del 15/01/2014

Per scaricare alla pagina dedicata sul sito della Regione Toscana

 Informazioni:
Dr.ssa Francesca Merolla 055 4382067
e-mail: francesca.merolla@regione.toscana.it
Dott.ssa Costanza Soda 0554385564
e-mail costanza.soda@regione.toscana.it

Pubblicato il 6 dicembre 2013