Accènti, Fare impresa

Le storie di Giovanisì: dal blog Accenti l’esperienza di Alessandro

Pubblicato da giovanisi il 5 novembre 2013

[Alessandro- Fare impresa]
LE BANCHE E I MELONI
di Emiliano Gucci

“Alla fine, dice Alessandro, sono le banche che rovinano tutto. Altro che la grandine. Che comunque è cattiva, e basta pensare a due anni fa: quanta roba sciupata, quanti soldi persi, dice Alessandro, e ancora non ci siamo ripresi. Però, se le banche ci aiutassero, sarebbe tutto diverso.
Le banche, dice Alessandro. Che ti fanno rabbia ma poi finisci per raccomandarti, consapevole che il futuro dipende anche da loro. Ne ho girate tante, dice, negli ultimi mesi. Ci vado con il babbo che ha più esperienza, con lui mi sento più sicuro. Ci sediamo e dispieghiamo fogli, documenti, e quelli guardano e leggono, ascoltano e dicono bravi, bello, davvero interessante, progetto lodevole, vi faremo sapere. […]”

Per leggere la storia di Alessandro vai sul blog di Accenti

Racconta anche tu la tua storia con Giovanisì sul blog Accenti!
Cosa ti ha lasciato il servizio civile regionale? E i mesi del tuo tirocinio? Come è cambiata la tua vita da quando sei andato a vivere da solo? Cosa ti ha lasciato il periodo di studio all’estero? Da dove ti è venuta l’idea per aprire la tua impresa?

Se sei un beneficiario di una delle azioni del progetto Giovanisì (Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e Formazione) ti invitiamo a raccontare la tua storia su Accenti, il blog che raccoglie le esperienze dei giovani del progetto Giovanisì della Regione Toscana.
Per registrarti e diventare autore moderato
del blog clicca QUI

Pubblicato il 5 novembre 2013
Tags: alessandro