Tirocini

13 tirocini formativi presso le strutture del Consiglio regionale

Pubblicato da giovanisi il 15 ottobre 2013

Il Consiglio regionale della Toscana ha emanato un Avviso pubblico per 13 tirocini formativi non curriculari presso le strutture amministrative del Consiglio regionale rivolti a giovani laureati.

Destinatari
I tirocini sono destinati ai laureati entro 12 mesi dal conseguimento del diploma di laurea. Il termine ultimo per il calcolo dei dodici mesi coincide con l’ultimo giorno utile per la firma della convenzione e del progetto formativo di cui al punto 6 del presente avviso.  I candidati, pertanto, oltre ad essere laureati entro la data di scadenza del presente avviso (5 novembre 2013), devono aver conseguito il titolo di studio con decorrenza non anteriore al 6 novembre 2012. Sono esclusi coloro che abbiano già svolto tirocini formativi presso il Consiglio regionale della Toscana, o abbiano già usufruito di una borsa di studio bandita dalle strutture amministrative del Consiglio regionale della Toscana.

I tirocini hanno la durata massima di sei mesi; il numero di ore da svolgere per ogni tirocinio è di almeno 100 ore mensili da prestarsi con le modalità stabilite nel progetto formativo.

Ai tirocinanti sarà attribuito un rimborso spese forfettario di fine tirocinio pari a 500 euro complessivi lordi per ciascuno dei mesi di svolgimento del tirocinio.

I soggetti promotori che possono presentare domanda al Consiglio regionale della Toscana al fine di promuovere specifici tirocini formativi non curriculari negli ambiti disciplinari e di attività sono i seguenti:

  • i centri per l’impiego;
  • gli enti bilaterali;
  • le associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori;
    le università;
  • le cooperative iscritte all’albo regionale delle cooperative sociali e dei consorzi;
  • i soggetti non aventi scopo di lucro iscritti nell’elenco regionale dei soggetti accreditati per lo svolgimento di servizi al lavoro;
  • le associazioni iscritte nel registro regionale delle organizzazioni di volontariato;
  • istituti di ricerca e alta specializzazione.

I soggetti promotori possono presentare una sola candidatura per ogni tirocinante. Nel caso in cui il nominativo dello stesso candidato compaia in più domande, anche se presentate da diversi soggetti promotori, sarà considerata ricevibile solo l’ultima tra quelle presentate entro i termini.

La candidatura, redatta utilizzando il modulo (allegato C), dovrà pervenire entro le ore 13 del 5 novembre 2013 esclusivamente in via telematica tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: consiglioregionale@postacert.toscana.it o, in alternativa, mediante identificazione del soggetto proponente attraverso il sistema informatico regionale denominato Ap@cicollegandosi. In fase di invio della comunicazione è necessario compilare il campo oggetto con la seguente dicitura: DOMANDA DI TIROCINIO FORMATIVO NON CURRICULARE 2013.  (Per le domane inviate tramite Ap@ci fa fede la data di invio).

Ciascuna candidatura deve essere presentata allegando il progetto formativo (Allegato B) redatto e a al curriculum vitae dell’aspirante tirocinante (Allegato D).

Per scaricare la documentazione vai alla pagina dedicata ai bandi sul sito del Consiglio Regionale della Toscana

Informazioni:
Ufficio Relazioni con il Pubblico del Consiglio regionale della Toscana:
Numero verde 800 401 291
Via de’ Pucci, 24/r, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle 13,30, il lunedì e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.30.

 

Fonte notizia www.consiglio.regione.toscana.it

Pubblicato il 15 ottobre 2013