Accènti, Casa

Le storie di Giovanisì: dal blog Accenti l’esperienza di Francesco

Pubblicato da giovanisi il 7 agosto 2013

[Francesco – Casa]
SUPERSTIZIONE DELLA COMPRENSIONE
di Ilaria Mavilla

“Quasi quasi ci attacco qualche manifesto. Di solito lo fanno gli attori falliti, consacrano sui muri scrostati i bei tempi che furono, l’immagine di un successo sfiorato e già perduto. Ma perché aspettare, questa casa è mia, potrò pure segnare il territorio, affermare chi sono. Perché io questo lo so, lo so da quando ho sette anni, da quando salii sul palco e dissi:«Vicienz m’è padre ‘a me». […]”
Per leggere la storia di Francesco vai sul blog Accenti
Racconta anche tu la tua storia con Giovanisì sul blog Accenti!
Cosa ti ha lasciato il servizio civile regionale? E i mesi del tuo tirocinio? Come è cambiata la tua vita da quando sei andato a vivere da solo? Cosa ti ha lasciato il periodo di studio all’estero? Da dove ti è venuta l’idea per aprire la tua impresa?

Se sei un beneficiario di una delle azioni del progetto Giovanisì  (Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e Formazione) ti invitiamo a  raccontare la tua storia su Accenti, il blog che raccoglie le esperienze dei giovani del progetto Giovanisì della Regione Toscana.  Per  registrarti e diventare autore moderato del blog clicca qui


 

Pubblicato il 7 agosto 2013
Tags: francesco