Servizio civile

Avviso per nuove iscrizioni all’albo degli enti di servizio civile regionale

Pubblicato da giovanisi il 18 giugno 2013

Con decreto dirigenziale n. 2002 del 28/05/2013, pubblicato sul Bollettino ufficiale della regione Toscana (di seguito BURT) n. 23 parte III del 05/06/2013, è stato emanato l’avviso (allegato A) per la presentazione di domande di iscrizione all’albo degli enti di servizio civile regionale e di istanze di variazione da parte di enti già iscritti all’albo suddetto.

Scadenza
La scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione e delle istanze di variazione è il 05/07/2013.

Chi può presentare domanda di iscrizione all’albo degli enti di servizio civile regionale
Possono presentare domanda di iscrizione gli enti in possesso dei requisiti previsti dalla normativa regionale e riportati sull’avviso, utilizzando l’apposito fac simile (allegato B) unitamente ai relativi allegati.

Gli enti che presentano domanda di iscrizione devono richiedere contestualmente anche l’abilitazione di uno o più operatori macchina (allegato D) per l’accesso al programma informatico SCR predisposto dalla Regione Toscana per la gestione del servizio civile regionale.

Istanze di variazione da parte di enti già iscritti all’albo
Le istanze di variazione possono essere presentate esclusivamente dagli enti già iscritti all’albo degli enti di servizio civile regionale che vogliono modificare una delle figure indicate in fase di scrizione o adeguamento (coordinatore di progetti, responsabile del servizio civile regionale), cancellare sedi di attuazione di progetto precedentemente iscritte o accreditare nuove sedi, passare ad una diversa categoria rispetto a quella a cui è stato iscritto (in tal caso è necessario verificare l’esistenza di tutti i requisiti richiesti per l’iscrizione a tale categoria). Per presentare istanza di variazione è necessario utilizzare l’apposito modello (allegato C) completo dei relativi allegati.

  • Per consultare e scaricare la documentazione necessaria, vai alla pagina dedicata sul sito web della Regione Toscana

 

Pubblicato il 18 giugno 2013