Eventi

“Come dare un futuro ai giovani?”: seminario promosso da Regione Toscana e Irpet

Pubblicato da giovanisi il 5 giugno 2013

Tra i motivi di preoccupazione sullo stato di salute del nostro paese, quello relativo alla condizione dei giovani risulta particolarmente grave. Forse il più grave. I giovani sono infatti oggi una risorsa rara, perché la popolazione giovanile si è ridotta in modo consistente negli ultimi venti anni, ma sono anche una risorsa che rischia di essere sprecata se confinata ai margini della sfera economica, culturale, politica e sociale delle nostre comunità.

Lo squilibrio generazionale non solo è evidente in tutti i campi, ma è andato aggravandosi in questi ultimi anni di crisi economica. I costi della congiuntura hanno ovunque, in Europa e non solo, penalizzato maggiormente i giovani, dilatando oltre misura l’ingresso nella vita adulta di una intera generazione di ventenni e trentenni.

In breve, per la prima volta dal dopo-guerra i giovani-adulti italiani percepiscono di avere meno opportunità dei propri padri e che il cosiddetto ascensore sociale è fermo al piano terra con tanto di cartello “guasto”.

Per riflettere sui molteplici aspetti che caratterizzano il problema dei giovani nel corso dell’attuale fase economica e sulle politiche che possono rimuovere gli ostacoli al pieno sviluppo ed alla partecipazione alla vita civile da parte delle nuove generazioni, IRPET e Regione Toscana martedì 18 giugno 2013 promuovono il seminario “Come dare un futuro ai giovani?” a cui sono invitati esperti e studiosi della materia.

Quando e dove:
martedì 18 giugno, ore 14-18
Sala Pegaso, Presidenza della Regione Toscana
Piazza Duomo 10, Firenze

Modalità di partecipazione:
Per iscriversi all’evento clicca qui
Scarica la locandina del seminario

Programma
ore 14.30 Apertura dei lavori
Gianfranco Simoncini, assessore attività produttive, lavoro e formazione della Regione Toscana

ore 14.45 La condizione giovanile ai tempi della crisi
Nicola Sciclone
, IRPET

ore 15.00 I giovani tra familismo coatto e cittadinanza ridotta
Chiara Saraceno, Comitato Scientifico IRPET

ore 15.20 Sulle politiche formative per il rilancio dell’occupazione
Gabriele Ballarino, Università degli Studi di Milano

ore 15.40 Sulle politiche attive del lavoro
Sergio Destefanis, Università degli Studi di Salerno

ore 16.00 Il ricambio generazionale in assenza di risorse pubbliche
Alessandro Cavalieri, Regione Toscana

ore 16.20 L’esperienza di Giovanisì
Carlo AndorliniResponsabile progetto Giovanisì – Regione Toscana

ore 16.40 Dibattito

ore 17.00 Conclusioni
Enrico Rossi,
Presidente della Regione Toscana

 

Info:
IRPET- www.irpet.it
tel.: 055 4591275
Grazia Cadeddu
e mail: segreteria.convegni@irpet.it
tel.: 055 4591275

Pubblicato il 5 giugno 2013
Tags: futuro, giovani, irpet