Eventi

Risparmio energetico. Stella Targetti ai bambini: insegnatelo ai vostri genitori.

Pubblicato da giovanisi il 15 marzo 2013

“Il risparmio energetico inizia dai nostri comportamenti: per proteggere le risorse che ci permettono di vivere bisogna essere consapevoli che non sono infinite, bisogna capirne appieno il valore e imparare a rispettarlo. Per questo, voi bambini, avete un compito molto importante: grazie a quello che imparate a scuola, potete insegnare ai vostri genitori nuove buone abitudini”. Lo ha detto Stella Targetti, vicepresidente di Regione Toscana, a Larderello nel corso della premiazione toscana del “Play Energy“, concorso ludico-didattico promosso da Enel nella scuole d’Italia e del mondo.

“Come Regione Toscana – ha aggiunto – siamo impegnati a sostenere e promuovere le nuove energie anche sul fronte della ricerca. Presto lanceremo bandi per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie a favore del risparmio e dell’efficienza energetici. A disposizione oltre 51 milioni di euro, frutto di un accordo di programma tra Miur e Regione. Mi fa piacere ricordare proprio qui a Larderello che uno dei temi forti sarà la geotermia, in particolare le nuove tecnologie abilitanti per quella a bassa entalpia”.

Sono stati circa 200 studenti (di otto scuole di varie province toscane) che questa mattina hanno ricevuto, dalla vicepresidente della Regione Toscana, i premi della IX Edizione del “Play Energy Enel”. Al concorso hanno preso parte più di 350 scuole. I primi premi sono andati a scuole di Follonica (Gr), Lucca, San Giovanni Valdarno (Ar). Cinque le sanzioni speciali assegnate a scuole di Marina di Pisa, Massa, San Vincenzo (Li), Chianciano Terme (Si), Pieve santo Stefano (Ar).

La cerimonia di premiazione, coordinata da Riccardo Clementi Relazioni Esterne Enel centro nord, si è tenuta nella capitale mondiale della geotermia, al Teatro Florentia di Larderello Villaggio geotermico Enel Green Power: oltre a Stella Targetti, sono intervenuti l’Assessore all’ambiente della Provincia di Pisa Valter Picchi; il Responsabile Geotermia Enel Green Power Massimo Montemaggi; i Sindaci di Pomarance Loris Martignoni, di Castelnuovo Val di Cecina Alberto Ferrini, di Monteverdi Marittimo Carlo Giannoni, l’Assessore all’istruzione di Monterotondo Marittimo Massimo Vignoli e Laura Scoppetta in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale. La giornata si è conclusa con la visita al Museo della Geotermia di Larderello.

 

Comunicato stampa di Mauro Banchini, Toscana Notizie

Pubblicato il 15 marzo 2013