Eventi

Dal 25 gennaio le giornate dello “Spirito civico”: incontri e dibattiti sul rapporto tra democrazia e partecipazione

Pubblicato da giovanisi il 18 gennaio 2013

Venerdì 25 gennaio, nella giornata iniziale della quattro giorni,
il Cinema Teatro Odeon (Piazza Strozzi a Firenze) ospiterà la conferenza di Maurizio Viroli (docente di teoria politica all’Università di Princeton) sul tema: “Il bene della Repubblica e i doveri del cittadino”. Alle sue parole faranno seguito le note, con il concerto di musica da camera della Scuola di Musica di Fiesole.

La partecipazione attiva, vitale, coinvolta dei cittadini alla vita pubblica è sale e sostanza della democrazia. Questo “spirito civico” ha bisogno di essere valorizzato, sostenuto, motivato. Da venerdì 25 gennaio e per quattro giorni, la Regione Toscana propone un programma di incontri, dedicati a questo grande tema: i cittadini e la vita democratica.

Spirito civico, Giornate toscane 2013” è il titolo dell’iniziativa che si svilupperà da venerdì 25 a lunedì 28 gennaio a Firenze attraverso un percorso itinerante cui parteciperanno storici, personaggi di cultura e docenti universitari di altissimo profilo, da Franco Cardini a Maurizio Viroli, da Adriano Prosperi a Michele Ciliberto sino a Giuseppe De Rita.

La Toscana è terra di antiche tradizioni civiche: ed è la terra in cui, con l’Umanesimo civile, sono rinati gli antichi ideali del repubblicanesimo. Dalla Toscana è tornata a vivere, in forme nuove, l’idea classica di una “res publica”, di un bene comune, alla cui cura sono chiamati a concorrere tutti i cittadini. Anche per questo la Regione ha deciso di avviare, questo percorso, a cadenza annuale, scegliendo con cura anche la data d’avvio: nel 2013 ricorre infatti il 500° anniversario della pubblicazione del Principe: lo “spirito civico” di Niccolò Machiavelli dà idealmente il via a questa nuova manifestazione che, in questa prima edizione, affronterà il tema soprattutto in una prospettiva storica.

Le giornate dello spirito civico avranno il loro avvio ufficiale venerdì 25 gennaio, ore 17, al Cinema Teatro Odeon, Piazza Strozzi. Sarà l’assessore al bilancio, rapporti istituzionali e promozione dei diritti umani a introdurre l’intera manifestazione il cui primo atto sarà la conferenza di Maurizio Viroli (docente di teoria politica all’Università di Princeton) sul tema: “Il bene della Repubblica e i doveri del cittadino”. Alle sue parole faranno seguito le note, con il concerto di musica da camera della Scuola di Musica di Fiesole.

Il mattino successivo, 26 gennaio, presso l’Auditorium di S. Apollonia, Via San Gallo 25, secondo capitolo, dedicato al tema “Religione Civile, Democrazia e Populismo. A proposito di Machiavelli e Savonarola”. Sul tema interverranno Michele Ciliberto (titolare della cattedra di Storia della filosofia moderna e contemporanea alla Scuola Normale di Pisa) e Adriano Prosperi (storico, docente della Scuola Normale di Pisa) con letture sul tema a cura di Alberto Severi.

Domenica 27 gennaio la mattinata si aprirà con una visita guidata a Palazzo Strozzi Sacrati (Piazza Duomo 10) sede della presidenza della Regione Toscana. Quindi, ore 10.45, la conferenza dello storico Franco Cardini sul tema “Spirito civico e bene comune”. A seguire ancora un Concerto di musica da camera della Scuola di Musica di Fiesole.

L’appuntamento conclusivo delle Giornate dello spirito civico è previsto per lunedì 28 gennaio presso l ‘Aula Magna del Rettorato dell’Università di Firenze, in piazza San Marco. Tema del dibattito, in programma alle ore 16: “Cultura Civica, Istituzioni e Politica in Italia”. Parteciperanno i docenti universitari Carlo Trigilia, Roberto Cartocci, Loredana Sciolla e il sociologo Giuseppe De Rita, presidente onorario del Censis.

L’ingresso alle iniziative è libero. Solo per la visita guidata di Palazzo Strozzi Sacrati è obbligatoria la prenotazione entro il 23 gennaio (Segreteria organizzativa: Tel. 055.438-4756/4907/4844 – spirito.civico@regione.toscana.it)

Collegati alle pagine dello Spirito Civico 2013

 

Fonte: Comunicato stampa di Massimo Orlandi, Toscana Notizie

Pubblicato il 18 gennaio 2013