Fare impresa, Studio e formazione

Progetto europeo ‘One Step Ahead’: Giovanisì vola in Austria

Pubblicato da giovanisi il 17 settembre 2012

Nuova tappa di lavoro per i componenti al percorso OSA – One Step Ahead, il progetto europeo promosso dall’European Association of Regional and Local Authorities for Lifelong Learning (Earlall) cui partecipa Giovanisì e che affronta direttamente i temi dell’occupazione e dell’istruzione della popolazione giovanile. Dopo l’incontro dello scorso 7 marzo a Bruxelles, il nuovo step sul progetto, promosso dalla Styrian Association for Education and Economics (STVG), sarà affrontato a Graz in Styria (Austria), dal 25 al 27 settembre 2012.

Al progetto One Step Ahead, partecipano la Regione Toscana – Giovanisì, la Styria (Austria), il Baden Württemberg (Germania), i Paesi baschi, lo Jamtland (Svezia) ed il Galles.

Il progetto One Step Ahead
Le politiche pubbliche volte a contrastare i rischi sociali per i giovani devono essere integrate, in particolare le politiche di lifelong learning devono essere programmate in sinergia con le politiche sociali e del lavoro, poiché la mobilità sociale dei giovani deve essere accompagnata da interventi in grado di sostenerli durante l’intero ciclo di vita. L’implementazione di questi interventi coinvolge in tutti i paesi europei diversi livelli istituzionali, con le Regioni che giocano, in particolare, un ruolo importante in materia di programmazione e gestione delle politiche di formazione professionale, strumento cruciale per aiutare i giovani a “fare un passo avanti”. In questa prospettiva, lo scopo del progetto One Step Ahead promosso da EARLALL è favorire la cooperazione di diversi attori nell’elaborazione di politiche integrate, anche attraverso la comparazione tra esperienze già esistenti.

I temi che saranno affrontati nella tre giorni austriaca:
I principali temi trattati riguarderanno i modelli di politiche giovanili indirizzati ai giovani dai 16 ai 32 anni.
In particolare, gli interventi delle regioni ospiti riguarderanno:
1. Politiche regionali indirizzate ai giovani tra i 16 e i 32 anni
2. Misure per l’accesso al mercato del lavoro
3. Modelli strutturati di alternanza scuola lavoro
4. Misure disponibili in Styria nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro

 

Per maggiori informazioni sul progetto One Steap Ahead:
http://www.earlall.eu/page.asp?n=newsdetails&i=14678

 

 

Pubblicato il 17 settembre 2012