Tirocini

Giovanisì, sono già 2500 i tirocini ammessi al rimborso

Pubblicato da giovanisi il 18 luglio 2012

Una delle caratteristiche di Giovanisì è la capacità di creare una rete in grado di estendersi progressivamente, promuovendo un numero sempre maggiore di opportunità sui territori. A questo scopo sono stati stipulati numerosi protocolli d’intesa, con un totale di 154 soggetti firmatari. In particolare sono stati stipulati accordi con ordini professionali, Università e scuole di alta formazione toscane, con le tre Centrali cooperative, con i Comuni dell’Amiata grossetano, con il Sistema bancario, con Casa Spa e con il Tavolo Giovani (a cui partecipano 40 giovani rappresentanti delle associazioni di categoria toscane, dei sindacati, del terzo settore e degli enti locali). E ancora con il Tavolo delle istanze giovanili (13 associazioni e reti regionali che si occupano di politiche giovanili); con Anci, Uncem e Upi per l’attivazione dei 50 Giovanisì Infopoint sul territorio toscano.

Tutti i numeri di Giovanisì a partire dal giugno 2011 i tirocini ammessi al rimborso sono in tutto 2.500, con una media che negli ultimi mesi si è assestata su circa 400 tirocini attivati/mese. Le aziende inserite nel database di Giovanisì sono 1700, mentre le assunzioni e i contratti post tirocinio si attestano su una media el 43%.

Elenco degli ordini e associazioni professionali coinvolti: 

  • Ordine Nazionale dei Biologi – Delegazione Regionale Toscana
  • Coordinamento Regionale dei Collegi Provinciali dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati della Toscana
  • Consiglio Intercollegiale Regionale Toscano dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati C.I.R.T.
  • Conferenza degli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Toscana
  • Ordine dei Chimici della Toscana
  • Coordinamento dei Collegi Provinciali delle Ostetriche della Regione Toscana
  • Federazione degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Toscana
  • Federazione toscana degli Ordini dei dottori agronomi e forestali
  • Federazione Ordine architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della Toscana
  • Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Toscana
  • Ordine dei geologi della Toscana
  • Federazione regionale Ordine dei Medici Veterinari
  • Ordine degli Avvocati
  • Ordine degli psicologi della Toscana
  • Ordine assistenti sociali della Toscana
  • Consulta toscana dei Consigli Provinciali dei Consulenti del Lavoro
  • Consulta degli Ordini dei Farmacisti della Toscana
  • Comitato Regionale Toscano Geometri
  • Collegio Professionale Interprovinciale dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica delle Province di Firenze, Arezzo, Prato, Pistoia, Lucca e Massa Carrara
  • ANDID (dietisti)
  • AIDI (igenisti dentali)
  • AINT (tecnici di neurofisiopatologia)
  • ANUPI (Associazione Unitaria Psicomotricisti e terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’età Evolutiva della Toscana)
  • UNPISI (Unione Nazionale Personale Ispettivo Sanitario d’Italia)
  • AITA (Associazione Italiana tecnici Audiometristi)
  • AIFM (Associazione Italiana di Fisica Medica)
  • AITERP (Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica)
  • FLI (Federazione Logopedisti Italiani)
  • AIOrAO (Associazione Italiana Ortottisti Assistenti di Oftalmologia)
  • FIOTO (Federazione Italiana degli Operatori in Tecniche Ortopediche)
  • ANTeL (Associazione Italiana Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico)
  • AITO (Associazione Italiana Terapisti Occupazionali – Sezione Regione Toscana)
  • ANEP (Associazione Nazionale Educatori Professionali)
  • IPASVI (Coordinamento Regionale Infermieri e Assistenti Sanitari)
  • AIFI (Associazione Italiana Fisioterapisti)
  • ANPEeC (Associazione Nazionale Perfusionisti in Cardioangiochirurgia)
  • AIP (Associazione Italiani Podologi)

Comunicato stampa di Barbara Cremoncini, T0scana Notizie

Pubblicato il 18 luglio 2012
Tags: accordi, ordini