Studio e formazione

Prestiti d’onore per giovani laureati: attivo il nuovo regolamento

Pubblicato da giovanisi il 19 giugno 2012

La Regione Toscana sostiene, attraverso l’attivazione di prestiti d’onore sino ad un massimo di 50 mila euro, l’accesso al credito di giovani laureati che intendono investire sull’accrescimento delle proprie competenze, frequentando percorsi di alta formazione e specializzazione in Italia e all’estero.

Il nuovo regolamento 

Con il decreto 2252 del 30 maggio, pubblicato sul BURT del 6 giugno 2012, la Giunta ha approvato il nuovo Regolamento relativo alla misura del prestito d’onore.

Cosa cambia

Il nuovo Regolamento apporta alcuni cambiamenti rispetto al precedente, in particolare estendendo l’accesso al prestito ai giovani in possesso di laurea triennale, ammettendo anche corsi post laurea di I livello (master e corsi di specializzazione) e consentendo la richiesta del prestito per l’ultimo triennio di corso a chi frequenta corsi di durata complessiva superiore a 3 anni.

Destinatari
Giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea magistrale, Vecchio Ordinamento e triennale
  • 22- 35 anni (non compiuti);
  • residenti o domiciliati in Toscana da almeno 2 anni;
  • voto di laurea non inferiore a 100/110;
  • conseguimento della laurea non oltre 1 anno dalla durata legale del corso di studi;
  • assenza di protesti e pregiudizievoli;
  • non aver riportato condanne penali nei precedenti cinque anni, ovvero sentenze di condanna passate in giudicato oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta dell’articolo 444 del codice di procedura penale per qualsiasi reato che incida su moralità professionale o per delitti finanziari.

I percorsi di formazione per cui si può richiedere il prestito d’onore sono:

  • Corsi di dottorato di ricerca , corsi di specializzazione post laurea e master di I e II livello

Durata del percorso

  • I singoli corsi devono avere di norma durata non inferiore ad 1 anno.
  • Non essere stati già svolti per oltre il 50% della durata
  • Il programma di studi finanziato può essere massimo triennale (o riferito ultimo triennio in caso di corsi più lunghi).
  • Deve concludersi con il conseguimento del titolo.

Per approfondimenti, modulistica, info Vai alla pagina dedicata ai Prestiti d’onore per giovani laureati

 

Pubblicato il 19 giugno 2012