Eventi

Fare impresa in agricoltura: se ne parla stasera a ‘Telekomando’

Pubblicato da giovanisi il 7 giugno 2012

Giovedì 7 giugno alle 21.30 ‘Telekomando’, l’approfondimento giornalistico in onda sull’emittente regionale Italia 7 (canale 17 del digitale terrestre e canale 517 Sky), affronterà in studio i temi legati al bando 2012 per l’insediamento dei giovani imprenditori agricoli, chiuso lo scorso 31 marzo. Promosso dalla Regione Toscana all’interno del progetto Giovanisì, il bando ha avuto un vero e proprio boom di domande,  ben 634.

Ne parleranno in studio Simone Tarducci, dirigente del Settore Valorizzazione dell’imprenditoria agricola – Area di coordinamento Sviluppo Rurale, il responsabile dell’Ufficio Giovanisì Carlo Andorlini ed alcuni giovani che hanno partecipato al bando.
La trasmissione segue l’evento con  il Presidente Enrico Rossi, l’assessore Gianni Salvadori e i rappresentanti delle associazioni agricole toscane che si è tenuto ieri all’istituto degli Innocenti di Firenze e che ha visto la partecipazione di oltre trecento persone.

Il bando di insediamento dei giovani imprenditori agricoli
Sono 634 le domande arrivate agli uffici regionali per accedere ai finanziamenti per l’insediamento di giovani agricoltori, previsti dal bando scaduto il 31 marzo del 2012. Il bando era rivolto ai giovani tra i 18 e i 40 anni che hanno l’intenzione di iniziare l’attività di imprenditore agricolo e prevede sia il premio di primo insediamento sia altri contributi sugli investimenti.

La misura di Giovanisì ha ottenuto particolare successo tra i giovani aspiranti agricoltori delle province di Grosseto, Siena ed Arezzo. Dei richiedenti, il 34% sono giovani tra i 18 e i 25 anni, il 38% tra i 26 e i 34 anni e il 28% tra i 35 e i 40 anni. Il 34% sono donne. Significativo anche il tipo di attività scelta: nel 70% dai casi i finanziamenti serviranno per l’apertura di una impresa agricola, il 28,70% per una attività di agriturismo e l’1,30% per una attività di silvicultura.

[Notizia collegata:]
Fare impresa in agricoltura: la carica dei 634 giovani che investono in campagna

 

Pubblicato il 7 giugno 2012