Eventi

Terra Futura: Firenze 25-27 maggio

Pubblicato da giovanisi il 24 maggio 2012

La Fortezza da Basso di Firenze ospita la nona edizione di Terra Futura, la grande mostra-convegno che riunisce ogni anno le migliori proposte della società civile, delle istituzioni e delle imprese impegnate nella costruzione di un futuro sostenibile e più equo.

E la manifestazione si apre con l’atteso premio “Toscana ecoefficiente”, il riconoscimento che la Regione dà ai contributi più significativi per la gestione intelligente delle risorse ambientali e territoriali e che ha l’obiettivo di raccogliere le segnalazioni di buone pratiche, diffonderne la conoscenza, favorirne l’emulazione, il miglioramento e naturalmente sollecitare l’innovazione.

Appuntamento dunque domani alle 9,30 alla sala del Teatrino Lorenese dove il presidente della Regione Enrico Rossi premierà i cittadini, le imprese, le associazioni e le istituzioni più virtuose e quelle che hanno aguzzato l’ingegno trovando idee originali nella gestione intelligente delle risorse ambientali e territoriali.

Il Premio edizione 2012, alla sua quarta edizione, ha selezionato 176 esperienze di ecoefficienza, 6 premi di eccellenza, 2 premi speciali, 2 menzioni speciali, un premio web dato da tutti i cittadini e 150 segnalazioni di buone pratiche.

Insieme al presidente Rossi, ci saranno gli assessori regionali all’ambiente e all’energia Anna Rita Bramerini, alle infrastrutture e alla mobilità Luca Ceccobao e all’urbanistica e al territorio Anna Marson.

Ma le iniziative della Regione Toscana nell’ambito della prima giornata di Terra Futura non finiscono qua.

Alle 9,30 allo Stand della Regione si svolge la tavola rotonda intitolata “Riciclo di materia: dall’approvvigionamento al processo industriale” . Intervengono l’assessore regionale all’ambiente Anna Rita Bramerini, Edo Ronchi, presidente ISSI curatore del rapporto Italia del riciclo, il senatore Francesco Ferrante, Sandro Bonaceto, direttore di Confindustria Toscana, Walter Facciotto, direttore del Conai, Alessio Gramolati segretario Cgil Toscana, e Valerio Caramassi della Revet Ri-prodotti in Toscana.

Sempre alle 9,30 nella Sala della Corte inizia anche il seminario organizzato dall’Ufficio Giovanisì presso la Presidenza della Regione dal titolo “Generazione Nomade. Le politiche giovanili si muovono in autonomia”. Intervengono Carlo Andorlini – Ufficio Giovanisì, Regione Toscana, Annibale D’Elia di Bollenti Spiriti, Regione Puglia; Anna Del Bianco, Direttore Centrale Istr. Univ. ricerca, famiglia, Regione Friuli Venezia Giulia; Alessandro Cavalieri, direttore Generale Competitività del sistema reg. e sviluppo delle competenze Regione Toscana; il senatore Massimo Livi Bacci dell’Università di Firenze Raniero Regni, LUMSA Roma; Enzo Risso, SWG di Milano; introduce e conclude: Michele Gagliardo del Gruppo Abele Torino

Dalle 13.00 alle 15.30 presso lo stand Regione Toscana si svolgerà il Convegno “Conoscere i nostri fiumi. Consistenza delle opere idrauliche e buon regime delle acque”. Con l’assessore regionale all’ambiente Anna Rita Bramerini, Upi, Anci, Uncem, Urbat. Un appuntamento per scoprire da vicino chi sono e cosa fanno i Consorzi di Bonifica e approfondire la conoscenza di queste realtà impegnate su più fronti nella tutela del territorio, con azioni che spaziano dalla difesa dal rischio idraulico alla salvaguardia dei corsi d’acqua e del patrimonio ambientale e paesaggistico.

Mentre dalle 14.30-18.30 nella Sala della Polveriera si terrà il convegno “Il continuum geologico interregionale dell’Appenino settentrionale – La nuova carta geologica dell’Italia Centrale. Con l’assessore regionale all’urbanistica e al territorio Anna Marson.

Dalle ore 15.30-17.30 allo Stand Regione Toscana ci sarà il workshop “Oggettistica per la casa realizzata con plastiche eterogenee da raccolta differenziata”. Esposizione dei prodotti e illustrazione dei processi industriali (raccolta, selezione, riciclaggio) dai quali derivano. Interverranno l’assessore regionale all’ambiente Anna Rita Bramerini, il presidente Revet Valerio Caramassi e Massimo Desideri di Utilplastic.

Infine dalle 17.30 alle 19.15 allo stand Regione Toscana, il convegno “MEDIA: rappresentazione delle donne e banalizzazione della violenza” con Salvatore Allocca, assessore regionale al Welfare e politiche per la casa, Enza Panebianco, blogger e Barbara Spinelli di Giuristi Democratici.

vai al calendario delle iniziative

Comunicato stampa di Chiara Bini, Toscana Notizie

Pubblicato il 24 maggio 2012