Eventi, Studio e formazione

DSU: in Toscana l’azienda comunica con clip e claim under 30

Pubblicato da giovanisi il 29 marzo 2012

Vincenzo Cancemi e Benedetta Rovina: sono i vincitori, ex equo, di un premio messo a bando dall’azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana per opere di comunicazione sui servizi DSU e, in particolare, sulle nuove tariffe mensa.

Cancemi ha vinto con una clip (“DSU: il diritto di condividere opportunità“) che in 4 minuti racconta tutti i servizi dell’azienda. Rovina ha prodotto una linea di comunicazione (“Iseequal“) sulle nuove tariffe alle mense universitarie toscane in base all’ISEE.

I partecipanti (studenti e laureati da non oltre 18 mesi degli atenei toscani) dovevano realizzare sia una clip audiovisiva sia la grafica e un claim per la stampa di un volantino relativo alla campagna di informazione sulle nuove tariffe (in vigore dal 1 aprile 2012) per l’accesso a tutte le mense universitarie. Il bando era stato inserito anche nel portale di Giovanisì (link).

Alla scadenza (29 febbraio 2012) sono stati presentati 19 progetti, di cui tre realizzati da più autori in forma associata. Una Commissione del DSU li ha valutati progetti assegnando ex equo il premio. Segnalati anche Sofia Crescioli e Giulio Bogani come secondi classificati; terzi Ivana Volpe, Carlo del Regno, Walter Lo Biondo. Il materiale è scaricabile sul sito del DSU Toscana.

“Apprezzamento per questa scelta di coinvolgere in modo diretto gli studenti nelle attività di comunicazione su temi che li toccano ogni giorno” è stato espresso da Stella Targetti, vicepresidente di Regione Toscana con delega all’Istruzione e all’Università.

 

Comunicato stampa di Mauro Banchini, Toscana Notizie

 

 

 

 

Pubblicato il 29 marzo 2012