Studio e formazione

Voucher formativi per percorsi di alta formazione in Italia e all’estero

Pubblicato da giovanisi il 14 marzo 2012

Con il decreto dirigenziale n° 893 del 7 marzo 2012 l’Area Istruzione e educazione ha adottato l’ avviso regionale “POR FSE CRO 2007/13 asse IV per il finanziamento dei voucher alta formazione anno 2012”. L’avviso è pubblicato sul BURT parte III del 21 marzo 2012.

L’ avviso prevede l’assegnazione di voucher finalizzati a facilitare l’accesso dei giovani a percorsi di alta formazione. In particolare vengono erogati rimborsi, sino ad un massimo di 4 mila euro, a copertura delle spese di iscrizione a Master di I e II livello, Dottorati di ricerca e Specializzazioni di I e II livello, realizzati dalle Università o da altre Scuole di alta formazione e specializzazione riconosciute dalle Autorità competenti. I corsi devono avere una durata minima di almeno 8 mesi, ovvero rilasciare 60 CFU. I giovani interessati possono richiedere il voucher, non solo per frequentare i corsi in Italia, ma anche per frequentare corsi all’estero presso Università straniere o altre scuole di alta formazione qualificate. Il voucher non è cumulabile con borse di studio o altri finanziamenti ottenuti per la frequenza dello stesso corso.

Destinatari:
Potranno fare domanda di voucher giovani laureati in possesso dei seguenti requisiti al momento di presentazione della domanda:
A) possesso di laurea, laurea magistrale, o laurea vecchio ordinamento, anche conseguita all’estero;
B) residenza oppure domicilio in Toscana (in quest’ultimo caso solo per percorsi formativi erogati da soggetti formativi con sede legale in Toscana);
C) età non superiore a 35 anni (la domanda è ammissibile sino alla data di compimento dei 35 anni di età);
D) non aver fruito del voucher regionale alta formazione a valere sull’avviso approvato con decreto 836 del marzo 2011;
E) condizione economica: ISEE familiare non superiore a 40.000,00 eu (come risultante da dichiarazione ISEE in corso di validità, ossia rilasciata dal CAAF non oltre 1 anno prima della data di presentazione della domanda di voucher).

Le condizioni economiche del richiedente sono individuate sulla base dell’ Indicatore della situazione economica equivalente (Isee) del nucleo familiare, di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, e successive modificazioni ed integrazioni. Il nucleo familiare dello studente è definito secondo le modalità previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 maggio 1999, n. 221, articolo 1-bis, e successive modificazioni ed integrazioni.
Nota
: Per determinare l’importo ISEE del proprio nucleo familiare occorre rivolgersi a soggetto abilitato (CAAF).

Il voucher potrà essere richiesto per master, dottorati di ricerca e specializzazioni post laurea in Italia ed all’estero, di durata annuale o pluriennale, erogati da Università o altri soggetti riconosciuti dalle Autorità competenti:
non conclusi alla scadenza dell’avviso regionale;
con inizio non oltre 12 mesi dalla scadenza dell’avviso regionale;
che si concludano entro il 30 aprile 2014;
limitatamente agli anni accademici 2011/12 e 2012/13.

Scadenza e modalità per la presentazione delle domande di voucher:
Le domande di voucher possono essere presentate all’Area Istruzione e Educazione a partire dal giorno 2 aprile 2012 e devono essere trasmesse tassativamente con le modalità ed entro i termini perentori sotto indicati.

Il richiedente deve:
– collegarsi al sito www.sviluppo.toscana.it e registrarsi;
– procedere all’inserimento on line della domanda e formulario di candidatura tramite gestionale ed allegare gli altri documenti upload richiesti, validare il tutto ed eseguire la trasmissione on line entro e non oltre il termine perentorio del 27 aprile 2012 ore 13.00;
– stampare in copia cartacea la domanda e formulario di candidatura e gli altri documenti upload. La documentazione cartacea stampata e debitamente sottoscritta dovrà essere inviata per raccomandata AR entro e non oltre il termine perentorio del 28 aprile 2012 (fa fede sulla data di spedizione il timbro postale) al seguente indirizzo: “Regione Toscana – Area Istruzione e educazione – Piazza dell’Unità d’Italia 1, 50123 Firenze”.
Le domande non possono essere consegnate a mano.

Importo del voucher e spese ammissibili:
L’importo massimo del voucher è pari a 4.000,00 euro. Il voucher può essere richiesto a rimborso esclusivamente dei costi di iscrizione al percorso formativo e sino a concorrenza dell’importo massimo previsto. Sono esclusi rimborsi di viaggio, vitto, alloggio, materiali didattici e qualsiasi altra spesa. Gli eventuali costi di iscrizione che eccedano l’importo massimo di 4.000,00 eurocostituiscono quota a carico del richiedente.

Documentazione:
Decreto n° 893 del 07/03/012
Avviso  (allegato A)
Domanda di finanziamento (allegato1)
Formulario di candidatura (allegato2)
Domanda modello statistico FSE (allegato3)
Atto unilaterale di impegno (allegato4)

 

Per informazioni:
Informazioni sull’avviso possono essere richieste all’Area Istruzione e educazione inviando una mail a: altaformazioneuniversitaria@regione.toscana.it

Informazioni relative alle procedure informatiche di inserimento on line della domanda possono essere richieste inviando a mail: supportovoucher@sviluppo.toscana.it

Link diretto alla pagina web sul sito della Regione Toscana

 

 

 

 

 

Pubblicato il 14 marzo 2012