Eventi, Podcast

Toscana Radio News – Don Ciotti: “I ragazzi si mettono in gioco se trovano spazi veri e credibili”

Pubblicato da l.calugi il 1 marzo 2012

“Due milioni di giovani che in Italia sono senza lavoro è un problema che deve essere affrontato. Lo ha detto don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, intervenendo ieri a Firenze a un incontro sui giovani organizzato dalla Regione Toscana. “Questi temi – ha detto, esprimendo apprezzamento per le iniziative messe in campo dalla Regione Toscana nel progetto “Giovanisì” – devono diventare il centro dell’attenzione della politica del Paese perché l’Italia si occupa molto dei giovani ma non se ne occupa a sufficienza e abbiamo tante politiche giovanili che arrancano”.

Rispondendo a chi gli chiedeva un commento sul fatto che alcuni politici abbiano definito in questi anni i giovani come ‘bamboccioni’ o ‘sfigati’, don Ciotti ha sottolineato che “non é la politica che da questo giudizio, sono dei personaggi che lo fanno. Io rifiuto le semplificazioni. Quando i giovani – ha aggiunto – trovano degli spazi veri e credibili, delle opportunità hanno assolutamente voglia di mettersi profondamente in gioco”.

 

[Notizia collegata]
Don Ciotti: “Non c’è sviluppo senza diritti, mettiamo al centro la persona”

Pubblicato il 1 marzo 2012