Studio e formazione

Master per nuovi manager del turismo: Toscana pronta alle sfide del mercato

Pubblicato da giovanisi il 12 gennaio 2012

Il master di management turistico alberghiero che Federalberghi Toscana ha avviato in stretta collaborazione con l’Università di Pisa, si muove nell’ambito di obiettivi che anche la Regione vuole raggiungere. In primo luogo la qualità e la competitività che il turismo toscano deve esprimere all’interno della sostenibilità con l’ambiente, il rispetto delle risorse, del lavoro e delle radici identitarie culturali”. E’ quanto ha sostenuto l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti, intervenuta alla presentazione dell’iniziativa di formazione, svoltasi stamani presso l’Hotel Four Seasons.

“Sono i motivi che ci hanno spinto ad aderire in modo convinto, vorrei dire entusiastico, alla rete europea Necstour, di cui la Toscana si onora di tenere la presidenza – ha aggiunto l’assessore Scaletti -. E che ci invita a sostenere ogni sforzo, come questo master, venga messo in campo per raggiungere quel livello qualitativo nel campo dell’offerta turistica, in grado di contribuire ad una immagine di alto profilo per il viaggiatore che approda in terra toscana. Per ripartirne portando con sé il ricordo di essere stato assistito in modo perfetto e la convinzione di un prossimo ritorno”.

Il master in management turistico alberghiero, nato dall’intesa tra Federalberghi Toscana ed il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’ Università di Pisa, avrà una durata di 1500 ore. Prevede, per i primi 25 partecipanti tra laureati e giovani imprenditori del settore, stage formativi e contributi per i tirocini nelle migliori aziende alberghiere, in Italia e all’estero.

Si punterà molto sull’innovazione, analizzando le caratteristiche peculiari dell’accoglienza italiana ma dando anche spunti innovativi per una gestione competitiva di una moderna azienda alberghiera. Le docenze saranno effettuate da professori universitari e professionisti del settore con l’obiettivo di alternare una formazione teorica e pratica di alto livello. Vi saranno anche seminari tenuti da esperti di fama nazionale.

 

Comunicato stampa di Dario Rossi, Toscana Notizie

Pubblicato il 12 gennaio 2012